Diciotto anni dopo

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 7.7/10 (12 votes cast)

ITALIA, 2009 Regia: Edoardo Leo Interpreti: Edoardo Leo, Marco Bonini Orario: 18,00 – 20,15 – 22,30 Commedia. Durata 100 m

GIOVEDI 14/10/2010

Per inaugurare la Rassegna,  abbiamo scelto il migliore esordio del 2010, DICIOTTO ANNI DOPO del 38enne attore/regista romano Edoardo Leo. Una gran bella sorpresa, in un’Italia in cui si cerca di demolire il cinema dalle fondamenta – la sua casa, i suoi finanziamenti pubblici, la sua scuola più prestigiosa – esso sopravvive nonostante tutto e tutti. Mirko (lo stesso Edoardo Leo) e Genziano (Marco Bonini) sono due fratelli che non si parlano più dal giorno della morte della madre, perita in un misterioso incidente stradale nei pressi di Scilla. Quella che avrebbe dovuto essere una spensierata vacanza al mare, si è trasformata in un dramma durato diciotto anni, un periodo di tempo che non ha sanato nessuna ferita. Nessuno sa cosa successe veramente quel giorno: da allora Genziano è andato a vivere a Londra, da suo nonno Henry (Gabriele Ferzetti), diventando un broker finanziario concentrato completamente nel suo lavoro, mentre Mirko, problematico e insicuro, è rimasto a Roma a lavorare nell’officina del padre. Quando Marcello, il padre dei due ragazzi muore, scoprono che nelle sue ultime volontà c’è il desiderio che i due portino le sue ceneri sulla tomba dell’amata moglie nel piccolo cimitero calabrese dov’è stata seppellita. Il viaggio si rivela più difficile del previsto, tra mille peripezie tragicomiche e incontri ‘magici’, mentre a Roma la moglie di Mirko, Mirella (Sabrina Impacciatore) ed Henry ricostruiscono a fatica il puzzle di quella tragica giornata in cui morì la madre dei ragazzi…

DICIOTTO ANNI DOPO è un road movie ben equilibrato che racconta il processo di cambiamento di due fratelli con caratteri incompatibili e stili di vita radicalmente differenti, che formano la proverbiale “strana coppia”. Due fratelli agli antipodi, un lutto ‘irrisolto’ del passato, un altro molto recente che costringe a rivedere tutta la propria vita; infine il viaggio, l’unica strada percorribile per chiudere tutti i conti in sospeso con se stessi e con gli altri. Un progetto concepito e scritto insieme al coprotagonista Marco Bonini, che punta in gran parte sulla naturale intesa tra i due attori romani, dovuta anche alla lunga frequentazione dentro e fuori dai set. Misurando commedia e dramma, DICIOTTO ANNI DOPO smorza il dolore della morte e la gravità del passato con l’umorismo che accompagna i personaggi, verosimili anche nella loro goffaggine. Una dolce, delicata commedia all’italiana, divertente e amara, che ha meritato il premio come Migliore opera prima e Miglior cast al Magna Grecia Film Festival.

Trailer

Immagine anteprima YouTube Diciotto anni dopo, 7.7 out of 10 based on 12 ratings

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.