GLI SDRAIATI

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
ITALIA, 2017 - Regia: Francesca Archibugi - Interpreti: Claudio Bisio, Cochi Ponzoni - Commedia. Durata 103 min. - Orario: 18,15 – 20,15

ITALIA, 2017 – Regia: Francesca Archibugi – Interpreti: Claudio Bisio, Cochi Ponzoni – Commedia. Durata 103 min. – Orario: 18,15 – 20,15

LUNEDI’ 21 MAGGIO

Giorgio (Claudio Bisio) è un giornalista di successo, amato dal pubblico e stimato dai colleghi. Insieme alla ex moglie Livia (Sandra Ceccarelli) si occupa per metà del tempo del figlio Tito (Gaddo Bacchini), un adolescente pigro che ama trascorrere le giornate con gli amici, il più possibile lontano dalle attenzioni del padre. I due parlano lingue diverse ma ciò nonostante Giorgio fa di tutto per comunicare con il figlio. Tito ha una banda di amici, tutti maschi. Stanno sempre appiccicati, da scuola al divano, dal divano a scuola fino a quando nella vita di Tito irrompe Alice (Ilaria Brusadelli), la nuova compagna di classe che gli fa scoprire l’amore e stravolge la routine con gli amici, e finalmente anche il rapporto con il genitore sembra migliorare. Ma l’entusiasmo non dura a lungo perché il passato di Alice è in qualche modo legato a quello di Giorgio …


Download scheda di approfondimento

  Gli sdraiati (636,0 KiB, 1 hits)

Trailer
Immagine anteprima YouTube

UNA QUESTIONE PRIVATA

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
ITALIA, 2017 Regia: Paolo e Vittorio Taviani Interpreti: Luca Marinelli,Valentina Bellè Drammatico. Durata 84 min. Orario: 16,15 – 18,15 – 20,15

ITALIA, 2017 Regia: Paolo e Vittorio Taviani Interpreti: Luca Marinelli,Valentina Bellè Drammatico. Durata 84 min. Orario: 16,15 – 18,15 – 20,15

LUNEDI’ 23 APRILE

Over the Rainbow” è il disco più amato da una ragazza e due ragazzi. I tre si incontrano nella villa estiva di Fulvia (Valentina Bellé), giovane e teneramente capricciosa. I due ragazzi sono Milton (Luca Marinelli), pensoso e riservato, e Giorgio (Lorenzo Richelmy), bello ed estroverso. Amano Fulvia che gioca con i sentimenti di entrambi. Dopo l’armistizio del ’43, Milton, partigiano, spinto dai ricordi e dalla lontananza dall’amata, torna in quel luogo in cui trascorse giorni sereni e si ritrova davanti alla villa ora chiusa. La custode lo riconosce e insinua un dubbio: Fulvia, forse, ha avuto una storia con Giorgio. Per Milton si ferma tutto: la lotta partigiana, le amicizie. Ossessionato dalla gelosia, vuole scoprire la verità. E corre attraverso le nebbie delle Langhe per trovare Giorgio, ma Giorgio è stato fatto prigioniero dai fascisti. Per ottenerne la liberazione e conoscere (forse) la verità non gli resta che trovare un prigioniero fascista da usare come merce di scambio …


Download scheda di approfondimento

  Una questione privata (383,9 KiB, 27 hits)

Trailer
Immagine anteprima YouTube

COME UN GATTO IN TANGENZIALE

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
ITALIA, 2017 Regia: Riccardo Milani Interpreti: Paola Cortellesi,Antonio Albanese Commedia. Durata 98 min. Orario: 16,15 – 18,15 – 20,15

ITALIA, 2017 Regia: Riccardo Milani Interpreti: Paola Cortellesi,Antonio Albanese Commedia. Durata 98 min. Orario: 16,15 – 18,15 – 20,15

LUNEDI’ 09 APRILE

Roma, oggi. Da una parte c’è Giovanni (Antonio Albanese), intellettuale impegnato, lavora in un “think tank” che ha il compito di riqualificare le periferie urbane e talvolta si reca a Bruxelles per presentare le sue relazioni. La sua ex-moglie Luce (Sonia Bergamasco) si è ritirata in Provenza a coltivare lavanda. Monica (Paola Cortellesi) è un ex-cassiera di un supermercato che ora fa i turni alla mensa per gli anziani. Lui ha la casa in un sontuoso palazzo del centro storico di Roma mentre lei vive nella degradata periferia di Bastogi dove i citofoni sono rotti, i condomini dormono sul pianerottolo e il campanello suona una canzone di Renato Zero. Le loro vite rimarrebbero separate se non fosse che i loro figli Agnese (Alice Maselli) e Alessio (Simone De Bianchi) si sono fidanzati. Allora si trovano costretti a scoprire degli universi che poco prima erano, per loro, distanti anni luce. Una differenza che esplode nella scena del pranzo a casa di Monica dove arriva anche l’ex-marito Sergio (Claudio Amendola) che è stato in vacanza (sinonimo per dire al gabbio, in prigione)…


Download scheda di approfondimento

  Come un gatto in tangenziale (411,0 KiB, 25 hits)

Trailer
Immagine anteprima YouTube

L’ORDINE DELLE COSE

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
GENERE: Drammatico ANNO: 2017 REGIA: Andrea Segre ATTORI: Paolo Pierobon, Giuseppe Battiston, Valentina Carnelutti, Olivier Rabourdin, Fabrizio Ferracane, Roberto Citran, Fausto Russo Alesi, Hossein Taheri PAESE: Italia DURATA: 115 Min

GENERE: Drammatico
ANNO: 2017
REGIA: Andrea Segre
ATTORI: Paolo Pierobon, Giuseppe Battiston, Valentina Carnelutti, Olivier Rabourdin, Fabrizio Ferracane, Roberto Citran, Fausto Russo Alesi, Hossein Taheri
PAESE: Italia
DURATA: 115 Min

LUNEDI’ 26 FEBBRAIO

Corrado (Paolo Pierobon) è un alto funzionario del Ministero degli Interni con una specializzazione in missioni internazionali legate al tema dell’immigrazione irregolare. In ballo ci sono dei fondi europei e una trattativa che coinvolge i dirigenti di un centro di raccolta di migranti a Sabrata e la guardia costiera libica. Lo scopo è quello di fermare o comunque ridurre il flusso di migranti dalle coste africane a quelle italiane. Corrado viene scelto per un compito non facile: trovare in Libia degli accordi che portino progressivamente a una diminuzione sostanziale degli sbarchi sulle coste italiane. Le trattative non sono facili perché i contrasti all’interno della realtà libica post Gheddafi sono molto forti e sono molteplici le forze in campo avverse con cui trattare. C’è però una regola precisa da rispettare: mai entrare in contatto diretto con uno dei migranti. Ad accoglierlo a Tripoli c’è il collega Luigi Colazzi (Giuseppe Battiston) con il quale Corrado visita un centro di raccolta richiedenti asilo. Le condizioni in cui sono tenuti i profughi e la scoperta di un cadavere tenuto nascosto confermano quello che i funzionari già sospettavano: chi gestisce questi centri fa affari con i trafficanti rifornendoli di immigrati. Proprio qui avviene l’incontro con Swada (Yusra Warsama), una donna somala che tenta di raggiungere il marito in Finlandia ed ha perso il fratello in seguito ai maltrattamenti delle milizie libiche. Colpito dalla tragedia personale della donna Corrado cerca di aiutare la giovane, ma il suo desiderio di fare del bene si scontra con il senso del dovere e contro la necessaria, ineluttabile constatazione che il dramma di Swada è solo una goccia nell’oceano di disperazione che lega i disastri africani e la rigida, burocratica Europa nel nodo tremendo dell’emigrazione clandestina…


Download scheda di approfondimento

  L'ordine delle cose (418,7 KiB, 42 hits)

Trailer
Immagine anteprima YouTube

NOVE LUNE E MEZZA

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
ITALIA, 2017 Regia: Michela Andreozzi Interpreti: Michela Andreozzi, Claudia Gerini, Giorgio Pasotti Commedia. Durata 90 min. Orario: 16,15 – 18,15 – 20,15

ITALIA, 2017
Regia: Michela Andreozzi
Interpreti: Michela Andreozzi, Claudia Gerini, Giorgio Pasotti
Commedia. Durata 90 min.
Orario: 16,15 – 18,15 – 20,15

LUNEDI’ 05 FEBBRAIO

Livia e Tina sono due donne di oggi, due sorelle, due modi diametralmente opposti di stare al mondo: Livia (Claudia Gerini) è una violoncellista sfrontata e disinibita, Tina (Michela Andreozzi) è una timida “vigilessa” che ha messo da parte la laurea per il posto fisso. Entrambe hanno un compagno: Livia convive con Fabio (Gianni Pasotti), un osteopata dolce e accogliente, Tina con Gianni (Lillo Petrolo), un collega grossolano ed ingombrante. Livia difende da sempre la sua posizione di donna che non desidera avere figli, tanto da agognare la menopausa; mentre Tina tenta da anni di restare incinta, senza risultato. Un giorno Livia, consigliata dall’amico ginecologo Nicola (Stefano Fresi), propone a Tina uno stratagemma: sarà lei a portare avanti la gravidanza per la sorella. Nicola è unito civilmente con un altro uomo, Manfredi (Massimiliano Vado) e sono padri di due bambine nate da madre surrogata canadese. Proprio la relazione con il suo compagno e il ricordo del lungo percorso intrapreso per avere figli, spinge Nicola ad aiutare le due sorelle. Per il periodo della gravidanza, l’esuberante Livia dovrà trattenersi dall’esibire il pancione crescente, mentre l’impacciata Tina fingerà di essere in dolce attesa. Le due saranno protagoniste di situazioni paradossali che coinvolgeranno anche la stravagante famiglia di origine delle due: la mamma Maria (Nunzia Schiano), campionessa di ragù; il padre Antonio (Nello Mascia), papà idealista e sognatore; il fratello neocatecumenale Vanni (Alessandro Tiberi), che ha una moglie devota, Costanza (Claudia Potenza), e già quattro figlie …

 


Download scheda di approfondimento

  Nove lune e mezza (628,0 KiB, 43 hits)

 

Trailer
Immagine anteprima YouTube