Corro da te

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Regia di Riccardo Milani.
Un film con Pierfrancesco Favino, Miriam Leone, Pietro Sermonti, Vanessa Scalera, Pilar Fogliati.
Genere Commedia
Italia, 2022
Durata 113 minuti.

MARTEDÌ 28 GIUGNO 2022

Gianni (Pierfrancesco Favino) è un ricco e cinico imprenditore, impenitente playboy ormai sulla soglia dei 50 anni, che passa da un’avventura sessuale all’altra, senza mai mancare di tenere aggiornati i suoi amici dell’alta borghesia romana. La morte della madre lo costringe a tornare nella vecchia casa di famiglia, dove per un equivoco viene scambiato per un disabile dall’avvenente vicina di casa Alessia (Pilar Fogliati). Per cercare di conquistare la ragazza, continua a fingersi disabile, ignaro del fatto che l’intento di Alessia è presentarlo alla sorella Chiara (Miriam Leone), bellissima, luminosa, pregevole violinista e tennista implacabile, una vera forza della natura. Disabile, tra le altre cose, lei però sul serio. Grazie a Chiara, Gianni cambierà prospettiva su molte cose: la vita, l’amore, la disabilità in sé…

CORRO DA TE sarà proiettato Martedì 28 Giugno presso il Cinema Moderno Multisala di Anzio, agli orari 18,30 20,30.

Torniamo liberamente nelle Sale cinematografiche!


Download scheda di approfondimento

  Corro da te (175,5 KiB, 3 hits)

Anima Bella

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Regia di Dario Albertini.
Con Elisabetta Rocchetti, Francesca Chillemi, Paola Lavini, Piera Degli Esposti.
Genere Drammatico
Italia, 2021
Durata 95 minuti.

MARTEDÌ 21 GIUGNO 2022

Gioia (Madalina Maria Jekal) vive in un paesino rurale del centro Italia con il padre; si occupa del gregge di pecore e della vendita di latte e formaggi. Ha da poco compiuto diciotto anni, ma da molto ha imparato ad assumersi le responsabilità e i doveri dell’età adulta. Dopo la morte della madre, Gioia continua a vivere in paese con il padre Bruno (Luciano Miele), benvoluta nella comunità di cui fa parte integrante, circondata dalle amiche e da tante persone che apprezzano la sua disponibilità e gentilezza. Purtroppo suo padre ha il vizio del gioco e si indebita continuamente, nascondendo alla figlia i suoi debiti, il che significa dover trovare i denari per pagare i creditori. Uno psicologo consiglia Gioia di far ammettere Bruno in un centro di riabilitazione per le dipendenze, così padre e figlia partono alla volta di Roma dove l’uomo sarà ospite di una struttura di recupero. Dopo il trasferimento nella misera stanza di un hotel, Gioia dovrà prendere decisioni drastiche riguardo alla propria vita e a quella del padre…

ANIMA BELLA sarà proiettato Martedì 21 Giugno, presso il Cinema Moderno Multisala di Anzio, agli orari 18,30 20,30.

21 Giugno, primo giorno d’Estate, primo martedì in una Sala Cinematografica SENZA più l’obbligo della mascherina FFP2. Già dal 1 maggio non era più necessario esibire il green pass a seguito di vaccino.

Torniamo liberamente nelle Sale cinematografiche!


Download scheda di approfondimento

  Anima Bella (175,5 KiB, 3 hits)

Mancino naturale

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)


Regia di Salvatore Allocca.
Con Claudia Gerini, Francesco Colella, Alessio Perinelli, Katia Ricciarelli, Massimo Ranieri.
Genere Commedia
Italia, 2021
Durata 106 minuti.

MARTEDÌ 24 MAGGIO 2022

Isabella (Claudia Gerini) è una giovane donna che abita in un quartiere popolare di Latina. Ha perso da poco il marito e ora si trova a crescere da sola il figlio dodicenne Paolo (Alessio Perinelli, al suo esordio), chiamato così dal padre per rendere omaggio al suo idolo calcistico Paolo Rossi. Il ragazzo ha una caratteristica in comune con il grande calciatore: un piede sinistro straordinario e Isabella desidera a tutti i costi che suo figlio diventi un goleador professionista che immagina calcherà i campi della serie A. Non le importa che il ragazzo sia triste, che vada male a scuola, che si isoli dai compagni di classe, che senta la mancanza del padre. Il talent scout Marcello (Massimo Ranieri), un manager per giovani promesse, le propone una partita in cui ci saranno degli importanti osservatori di squadre di serie A: bisogna dare 6.000 euro per partecipare e lei, come un giocatore d’azzardo compulsivo, farà di tutto per trovare quei soldi. Isabella non si accorge che Paolo tira calci al pallone più per compiacerla che per autentica passione; cerca, in realtà, una figura paterna che, forse, trova nel mite vicino di casa Fabrizio (Francesco Colella), sceneggiatore squattrinato di serie tv, a cui viene affidato il compito di tenere il giovane mentre la madre è in cerca di danaro. Isabella dovrà trovare il coraggio per affrontare i fantasmi del passato, con i quali non ha ancora fatto pace…

MANCINO NATURALE sarà proiettato Martedì 24 Maggio, presso il Cinema Moderno Multisala di Anzio, agli orari 16,30 18,30.

NON È PIÙ NECESSARIO IL GREEN PASS PER ENTRARE IN SALA. 
È necessario ancora indossare la mascherina FFP2.

 


Download scheda di approfondimento

  Mancino naturale (161,6 KiB, 11 hits)

Samp

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Regia di Flavia Mastrella, Antonio Rezza.
Con Antonio Rezza, Patrizia Puddu, Silvana Cionfoli, Andrea De Santis, Armando Novara.
Genere: Drammatico
Italia, 2020
Durata 78 minuti.

MARTEDÌ 05 APRILE 2022

Samp (Antonio Rezza) è un killer allucinato in giacca rosa che si aggira nel piccolo borgo pugliese di Gravina, dove regna la calma piatta, con gli anziani che stanno seduti sotto il sole e le donne che preparano le orecchiette. L’uomo è stato assoldato da un Presidente/Boss (che ha la voce di Valerio Mastandrea) per eliminare i rappresentanti della tradizione, sparando a tutti gli anziani del paese. Samp viaggia alla ricerca degli individui da abbattere e per ogni omicidio commesso viene retribuito con soldi finti. Durante il tragitto incontra un originale musicista (Ferdinando Cocco) con cui stringe amicizia e s’innamora di una donna mai vista ma che ritiene possa essere la sua donna ideale. Mentre va alla ricerca di colei che lo ha folgorato, svolge diligentemente gli omicidi commissionati anche se le armi producono suoni e non ferite, i soldi sono fosforescenti e pure i guanti diventano cornamuse…

Nella Sala Magnum del Cinema Moderno saranno presenti Flavia Mastrella e Antonio Rezza, che presentano il Film e che tornano ad incontrare il loro pubblico ad Anzio. Non torneranno più a Nettuno, se non come ambasciatori nella ex Divina Provvidenza, appena la giustizia farà il suo corso.

SAMP sarà proiettato Martedì 5 Aprile, nell’ambito della 30^ edizione della Rassegna “Invito al cinema” organizzata dal Cineclub “La dolce vita”, eccezionalmente alla Sala Magnum del Cinema Moderno Multisala di Anzio, unico Spettacolo alle ore 20,30.

L’Evento, che in 10 giorni è stato già prenotato da circa 300 persone, è organizzato dal Cineclub “La dolce vita“, da Rezzamastrella e dalla Reading Bloom.

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA (VEDI LOCANDINA)

OPPURE PRENOTA AL SEGUENTE LINK: https://forms.gle/bAzCxTJRE9K3c8tr6

 


Download scheda di approfondimento

  SAMP (175,5 KiB, 22 hits)

G!ulia

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Un film di Ciro De Caro. Con Rosa Palasciano, Valerio Di Benedetto, Fabrizio Ciavoni, Matteo Quinzi.
Drammatico,
Durata 109 min.
Italia 2021

MARTEDÌ 29 MARZO 2022

Giulia (Rosa Palasciano) vaga per le vie di Roma in cerca di un lavoro. È una ragazza non riconciliata, ostile, spigolosa, dura. Vuole amare ed essere amata ma non si accontenta. Ha appena terminato una convivenza tormentata con il suo compagno (Matteo Quinzi) e non rinuncia ad un incontro casuale con Alberto (Leonardo Bocci), conosciuto su Tinder. Trova un’occupazione in un centro anziani dove si presenta anche Sergio (Valerio Di Benedetto), attore che come lei cerca di sopravvivere intrattenendo i pensionati. Sergio si invaghisce di lei e la ospita nella casa dove abita insieme a Ciavoni (Fabrizio Ciavoni), simpatico e indolente. Con loro c’è spesso l’amico Fausto (Cristian Di Sante) e l’intellettuale cinefilo (Anton Giulio Onofri) che disserta sui gusti cinematografici imperanti. Giulia, con lo zainetto in spalla, continua a cercare casa ovunque vada. Gli incontri che fa colmano le sue giornate dandole un tetto e sostegno. In una torrida estate romana cerca di dare un senso alla sua vita…

G!ULIA è stato presentato alle Giornate degli Autori alla Mostra cinematografica di Venezia 2021. Ha appena vinto il Premio per la Migliore Attrice e la Migliore Sceneggiatura al 39^ Festival Pianeta Donna. Fabrizio Ciavoni ha meritato il Premio speciale “- di 30” per la sua interpretazione.

G!ULIA sarà proiettato Martedì 29 Marzo, nell’ambito della 30^ edizione della Rassegna “Invito al cinema”, organizzata dal Cineclub “La dolce vita” presso il Cinema Moderno Multisala di Anzio, agli orari 16,30 e 18,30.


Download scheda di approfondimento

  G!ulia (347,2 KiB, 19 hits)