Anima Bella

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Regia di Dario Albertini.
Con Elisabetta Rocchetti, Francesca Chillemi, Paola Lavini, Piera Degli Esposti.
Genere Drammatico
Italia, 2021
Durata 95 minuti.

MARTEDÌ 21 GIUGNO 2022

Gioia (Madalina Maria Jekal) vive in un paesino rurale del centro Italia con il padre; si occupa del gregge di pecore e della vendita di latte e formaggi. Ha da poco compiuto diciotto anni, ma da molto ha imparato ad assumersi le responsabilità e i doveri dell’età adulta. Dopo la morte della madre, Gioia continua a vivere in paese con il padre Bruno (Luciano Miele), benvoluta nella comunità di cui fa parte integrante, circondata dalle amiche e da tante persone che apprezzano la sua disponibilità e gentilezza. Purtroppo suo padre ha il vizio del gioco e si indebita continuamente, nascondendo alla figlia i suoi debiti, il che significa dover trovare i denari per pagare i creditori. Uno psicologo consiglia Gioia di far ammettere Bruno in un centro di riabilitazione per le dipendenze, così padre e figlia partono alla volta di Roma dove l’uomo sarà ospite di una struttura di recupero. Dopo il trasferimento nella misera stanza di un hotel, Gioia dovrà prendere decisioni drastiche riguardo alla propria vita e a quella del padre…

ANIMA BELLA sarà proiettato Martedì 21 Giugno, presso il Cinema Moderno Multisala di Anzio, agli orari 18,30 20,30.

21 Giugno, primo giorno d’Estate, primo martedì in una Sala Cinematografica SENZA più l’obbligo della mascherina FFP2. Già dal 1 maggio non era più necessario esibire il green pass a seguito di vaccino.

Torniamo liberamente nelle Sale cinematografiche!


Download scheda di approfondimento

  Anima Bella (175,5 KiB, 3 hits)

MADRES PARALELAS

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Regia di Pedro Almodóvar.
cCn Rossy De Palma, Penélope Cruz, Milena Smit, Aitana Sánchez-Gijón, Israel Elejalde.
Genere Drammatico,
Spagna, 2021
Durata 120 minuti

MARTEDÌ 14 GIUGNO 2022

Janis (Penelope Cruz) e Ana (Milena Smit) sono due madri single che partoriscono lo stesso giorno in una clinica di Madrid, legando inestricabilmente le loro sorti. Janis è un’affermata fotografa alle soglie dei quarant’anni, Ana è ancora minorenne, ma la nascita di due bambine crea un legame forte tra loro, che evolve in maniera simmetrica. Janis ha deciso di crescere da sola la figlia che Arturo (Israel Elejalde), un antropologo forense, non riconosce come sua; Ana, abbandonata dai genitori, fa altrettanto. Le due si perdono di vista ma un giorno Janis scopre che in realtà la propria figlia è stata scambiata con quella dell’altra. Il destino finirà per farle incontrarle di nuovo in una Spagna che fa i conti col passato…

MADRES PARALELAS sarà proiettato Martedì 14 Giugno, presso il Cinema Moderno Multisala di Anzio. Eccezionalmente, a causa della maggiore durata del film (123 minuti), il primo spettacolo sarà effettuato alle ore 18,15 e il secondo alle ore 20:20.

 
 
NON È PIÙ NECESSARIO IL GREEN PASS PER ENTRARE IN SALA. 
FINO AL 15 GIUGNO è necessario ancora indossare la mascherina FFP2.

 


Download scheda di approfondimento

  Madres paralelas (175,5 KiB, 2 hits)

C’MON C’MON

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Regia di Mike Mills
Con Joaquin Phoenix, Gaby Hoffmann, Woody Norman, Scoot McNairy, Molly Webster.
Genere Drammatico,
USA, 2021
Durata 108 minuti.

MARTEDÌ 07 GIUGNO 2022

Johnny (Joaquin Phoenix) è un giornalista noto per i documentari e le interviste di cui si occupa in radio. L’uomo si sta occupando di una serie documentaria sull’infanzia, che lo vede intento a viaggiare per l’America, da Detroit a Los Angeles, da New York a New Orleans, per incontrare diversi bambini e intervistarli riguardo il futuro non proprio idilliaco del nostro pianeta. Immerso per lavoro nella dimensione della preadolescenza, Johnny non ha alcuna pratica di quel piccolo mondo che non immagina così complesso. L’occasione per conoscerlo e frequentarlo davvero gli arriva da sua sorella Viv (Gaby Hoffmann), con cui non ha mai avuto un grande rapporto, che lo convoca a Chicago per chiedergli di occuparsi per qualche giorno di Jesse (Woody Norman), suo figlio di nove anni, perspicace e intelligente ma anche irrequieto e problematico. Viv è impegnata ad accudire il marito Paul (Scoot McNairy), direttore d’orchestra affetto da un disturbo bipolare. Dato che la faccenda richiede a Viv più tempo del previsto, Johnny decide di partire con suo nipote per uno dei viaggi. Durante l’itinerario, i due stringeranno un legame del tutto inaspettato, nonostante Jesse abbia un carattere molto difficile e suo zio non sia disposto a parlare di se stesso…

C’MON C’MON (“Andiamo andiamo” … al Cinema! aggiungeremmo noi del Cineclub) è stato presentato in Selezione Ufficiale alla Festa del Cinema di Roma 2021.

Sarà proiettato Martedì 24 Maggio, presso il Cinema Moderno Multisala di Anzio, agli orari 18,30 20,30.

Gentili Soci e affezionati frequentatori della Rassegna “Invito al Cinema”, dalla scorsa settimana gli Spettacoli dedicati alla Rassegna sono sempre due ma con orari 18:30 e 20:30 e così sarà fino a MARTEDI’ 5 LUGLIO.
 
NON È PIÙ NECESSARIO IL GREEN PASS PER ENTRARE IN SALA. 
FINO AL 15 GIUGNO è necessario ancora indossare la mascherina FFP2.

 


Download scheda di approfondimento

  C’MON C’MON (175,5 KiB, 8 hits)

Il ritratto del duca

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Regia di Roger Michell. Un film con Jim Broadbent, Helen Mirren, Fionn Whitehead, Matthew Goode, Aimee Kelly.
Genere Commedia
Gran Bretagna, 2020
Durata 96 minuti.

MARTEDÌ 17 MAGGIO 2022

Newcastle, Gran Bretagna, 1961. Kempton Bunton (Jim Broadbent) è un tassista di circa 60 anni, affettuoso marito della burbera moglie Dorothy (Helen Mirren) e padre amorevole di due ragazzi assai svegli. Personalità dalla vitale vena letteraria e la lingua pronta al motto di spirito, scrive improbabili commedie come “Le avventure di Susan Christ” in cui la protagonista è Gesù Cristo, però nato donna, dedicandosi a campagne di alto senso civico in favore degli anziani, dimenticati dalla società. Nel suo zelante mirino c’è soprattutto la tassa televisiva per il canale TV della BBC, obbligatoria anche quando non arriva il segnale. Ed è proprio in nome di tale nobile battaglia che Kempton si reca per due giorni a Londra, nella speranza di farsi ascoltare dai membri del Parlamento. Perché, allora, non compiere un gesto eclatante? Per esempio, rubare il celebre ritratto del Duca di Wellington di Goya dalla National Gallery di Londra, dipinto appena acquistato per 140,000 sterline e, con i soldi del riscatto, pagare il canone a tutti i vecchietti della città senza una sterlina in tasca? …

IL RITRATTO DEL DUCA sarà proiettato Martedì 17 Maggio, presso il Cinema Moderno Multisala di Anzio, agli orari 16,30 18,30.

NON È PIÙ NECESSARIO IL GREEN PASS PER ENTRARE IN SALA. 
È necessario ancora indossare la mascherina FFP2.

 


Download scheda di approfondimento

  Il ritratto del duca (193,6 KiB, 11 hits)

Belfast

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Regia di Kenneth Branagh.
Con Caitriona Balfe, Judi Dench, Jamie Dornan, Ciarán Hinds, Colin Morgan.
Genere Drammatico,
Gran Bretagna, 2021,
durata 98 minuti.

MARTEDÌ 10 MAGGIO 2022

Belfast, 1969. Buddy (Jude Hill) vive con la mamma (Caitriona Balfe) e il fratello maggiore in un quartiere misto, abitato da protestanti e da cattolici. Sono vicini di casa, amici, compagni di scuola, ma c’è chi li vorrebbe nemici giurati e getta letteralmente benzina sul fuoco, aizzando il conflitto religioso. La famiglia di Buddy, protestante, si tiene fuori dal conflitto, non cede alle lusinghe dei violenti e attende con ansia il ritorno quindicinale del padre (Jamie Dornan) da Londra, dove lavora come carpentiere. La madre di Buddy cresce i figli aiutata da una cugina più grande, dagli zii e dai nonni/babysitter (Judy DenchCiaran Hinds) che lo consigliano su come farsi notare dalla compagna di classe di cui si è innamorato. Emigrare è una tentazione, ma come lasciare l’amata Belfast, i nonni coi loro preziosi consigli di vita e d’amore, la bionda Catherine (Olive Tennant) del primo banco? ….

BELFAST sarà proiettato Martedì 10 Maggio, presso il Cinema Moderno Multisala di Anzio, agli orari 16,30 18,30.

NON È PIÙ NECESSARIO IL GREEN PASS PER ENTRARE IN SALA. 
È necessario ancora indossare la mascherina FFP2.

 


Download scheda di approfondimento

  Belfast (120,2 KiB, 15 hits)