Proposte film 26^ rassegna

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

26_Rassegna_okCarissimi Amici del Cineclub LA DOLCE VITA, questi sono i 30 titoli scaturiti da una prima scrematura dei film usciti tra Settembre 2015Luglio 2016. Avete tempo per votarli (max 10 titoli) da Venerdì 26 AgostoVenerdì 2 Settembre. Noi vorremmo iniziare la Rassegna ad inizio Ottobre. Da questi Titoli deve uscire una Prima Rassegna composta solo da 10 Film, da proiettare tra Ottobre e Dicembre 2016. Cosa ne pensate dei titoli? Volete aggiungere qualche vostro preferito? Proponete! Diteci la Vostra opinione in calce alla scelta dei film (lasciando un commento o scrivendoci su Facebook). GRAZIE A presto!

                                                                      Il Cineclub “La dolce vita”

ELENCO FILM PROPOSTI PER LA 26^ ED.

View Results

Loading ... Loading ...

ONDA SU ONDA

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
REGIA: Rocco Papaleo INTERPRETI: Rocco Papaleo, Alessandro Gassman ORARIO: 18,15 – 20,15 -22,15 /102 min. comm.

REGIA: Rocco Papaleo
INTERPRETI: Rocco Papaleo, Alessandro Gassman
ORARIO: 18,15 – 20,15 -22,15 /102 min. comm.

MERCOLEDI’ 03 AGOSTO 2016

Siamo su una nave merci che dall’Italia fa rotta verso Montevideo, in Uruguay. Al timone il Comandante De Lorenzo (Massimiliano Gallo), che da una parte coltiva il sogno di guidare una nave da crociera, dall’altra parte combatte quotidianamente con le proprie ansie da naufragio. Dell’equipaggio fa parte Ruggero (Alessandro Gassmann, migliore a ogni prova, come abbiamo già potuto apprezzare in “Gli ultimi saranno ultimi”), un enigmatico cuoco, avido lettore di libri, che rifiuta di scendere dalla nave su cui viaggia ininterrottamente da quattro anni e non ha intenzione di farlo nemmeno quando l’azienda lo obbliga a consumare le ferie. Unico passeggero del cargo è Gegé Cristofori (Rocco Papaleo), cantante confidenziale in disarmo, che ha paura di volare e punta tutto su un inaspettato ingaggio sudamericano. Gegè viene richiamato per un concerto in Uruguay 35 anni dopo un live memorabile e quell’esibizione deve aiutare le sue finanze malmesse e, forse, dare una svolta alla sua vita. Ovviamente Ruggero e Gegé al primo incontro si detestano, ma quell’odio è destinato a trasformarsi in complicità, quando Gegé, rimasto senza voce, dovrà accettare uno scambio di persona per non buttare a mare il possibile guadagno del ritorno in scena. A Montevideo li attende infatti la bella Gilda (Luz Cipriota) che sta organizzando la rentrée del cantante italiano, scomparso da anni perfino dal web. L’irascibile, ma in fondo benigno, cuoco offre al roco cantante una ciambella di salvataggio sostituendosi a lui – tanto nessuno, là, li conosce – fino al compimento dell’attesa serata…

Il Cineclub La Dolce Vita Vi ringrazia di cuore per il sostegno e l’attenzione che date sempre alle nostre iniziative. Appuntamento al prossimo ottobre con la 26^ Edizione di “Invito al Cinema”. Intanto seguiteci sul nostro sito: www.ladolcevitacineclub.it oppure sulla pagina Facebook “Associazione culturale Cineclub “la dolce vita”.


Download scheda di approfondimento

  Onda su onda (307,1 KiB, 19 hits)

Trailer
Immagine anteprima YouTube

UN PAESE QUASI PERFETTO

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
REGIA: Massimo Gaudioso INTERPRETI: Silvio Orlando, Fabio Volo ORARIO: 18,15 - 20,15 - 22,15 /92 min. comm.

REGIA: Massimo Gaudioso
INTERPRETI: Silvio Orlando, Fabio Volo
ORARIO: 18,15 – 20,15 – 22,15 /92 min. comm.

MERCOLEDI’ 27 LUGLIO 2016

Pietramezzana, gioiello nello scrigno delle cosiddette “Dolomiti lucane” rischia di scomparire. I giovani lo hanno abbandonato e i pochi abitanti rimasti, per lo più ex minatori, vivono con una cassa integrazione che minaccia di trasformarsi presto in disoccupazione permanente. Verrebbe voglia di arrendersi. Tre Amici: l’ex minatore Domenico (Silvio Orlando), il direttore dell’unica banca presente in paese, Nicola (Carlo Buccirosso) e Michele (Nando Paone) intravedono nell’apertura di una nuova fabbrica la soluzione a tutti i loro guai e si attivano affinché il progetto vada a buon fine. Oltre al reperimento di una cifra consistente da parte della banca locale diretta da Nicola, si richiede la presenza di un medico in loco, figura che a Pietramezzana manca da tempo. Per fortuna passa di lì Gianluca Terragni (Fabio Volo), un rampante chirurgo estetico milanese, fanatico del wi-fi, del sushi, del cricket e della musica jazz, che deve scontare un’infrazione. Quale punizione migliore che costringerlo a praticare in paese per un mese, potendo così mostrare la sua presenza agli investitori della fabbrica? Occorre però convincerlo a restare e, per farlo, gli abitanti allestiscono una vera e propria commedia itinerante, cercando di coinvolgere anche la bella barista Anna (l’ex-Miss Italia Miriam Leone)…


Download scheda di approfondimento

  Un paese quasi perfetto (318,3 KiB, 20 hits)

Trailer
Immagine anteprima YouTube

IO CHE AMO SOLO TE

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
REGIA: Marco Ponti INTERPRETI: Laura Chiatti, Riccardo Scamarcio ORARIO: 18,15 - 20,15 - 22,15 /102 min. comm.

REGIA: Marco Ponti
INTERPRETI: Laura Chiatti, Riccardo Scamarcio
ORARIO:
18,15 – 20,15 – 22,15
102 min. comm.

MERCOLEDI’ 20 LUGLIO 2016

Siamo a Polignano a Mare, uno dei luoghi più belli della Puglia, muri calcinati, edicole dei Santi, strade strette, mare-meraviglia, spiagge che sono sbocchi di letti di fiumara sorvolati da vecchi ponti. Damiano (Riccardo Scamarcio) e Chiara (Laura Chiatti) si stanno per sposare. Mancano ventiquattr’ore al lieto evento, che è tale non solo per le rispettive famiglie ma per Polignano tutta. Quel matrimonio è il coronamento di una storia d’amore, ma non necessariamente quella fra i due ragazzi: il padre di Damiano, Don Mimì (Michele Placido), e la madre di Chiara, Ninella (Maria Pia Calzone, la donna Imma di “Gomorra, La Serie”), erano infatti una coppia in gioventù. Poi il fratello di Ninella, Franco (Antonio Gerardi), era finito in galera per contrabbando e Don Mimì, il potente locale, non aveva più potuto sposare Ninella. Eppure i due, legati da una forte passione, continuano segretamente ad amarsi, a distanza. Ora Ninella è vedova e Don Mimi è sposato con Matilde (Antonella Attili), donna arida ma di ottima famiglia. Per il matrimonio tornano in paese il fratello di Damiano, Orlando (Eugenio Franceschini) accompagnato dall’amica Daniela (Eva Riccobono) e lo zio Modesto (Dino Abbrescia), emigrato a Pinerolo, sposato con Dora (Luciana Litizzetto) piemontose linguacciuta e rompiscatole. Quanti altri segreti nascondono le famiglie di Damiano e Chiara … ?
IO CHE AMO SOLO TE ruota intorno a due giornate: l’elettrizzante vigilia di nozze, fatta di ansia, sorprese, momenti rivelatori, ma anche dubbi e incertezze; e il giorno del matrimonio. La cerimonia diventa, per gli abitanti del paese, un vero e proprio evento, fatto di chiesa, invitati, ricevimento, pranzo, torta e ballo. Sulle note di Io che amo solo te, Doni Mimì e Ninella, si abbandonano ad una danza piena di passione, attirando lo sguardo dei presenti. Il destino ha fatto loro un regalo inaspettato: ha permesso che si ritrovassero…!


Download scheda di approfondimento

  Io che amo solo te (307,2 KiB, 23 hits)

Trailer
Immagine anteprima YouTube

SUBURRA

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
REGIA: Stefano Sollima INTERPRETI: Pierfrancesco Favino, Elio Germano ORARIO: 18,00 – 20,15 -22,30 /130 min. azione

REGIA: Stefano Sollima
INTERPRETI: Pierfrancesco Favino, Elio Germano
ORARIO: 18,00 – 20,15 -22,30 – 130 min. azione

MERCOLEDI’ 13 LUGLIO 2016

Siamo nel 2011. In un clima da fine Impero, il parlamentare Filippo Malgradi (Pierfrancesco Favino), politico corrotto e dissipato, si gioca tutto per spingere sull’approvazione di una legge che consenta nuove costruzioni vicino al mare e permetta di rivoluzionare Ostia, facendone una specie di Las Vegas del Tirreno. Il suo problema è che ha un debole per le escort minorenni e la cocaina e si caccia in un ginepraio senza fine. A questo punto entrano in gioco Sebastiano (Elio Germano), un Pr viscido e senza scrupoli, indebitato fino al collo; Samurai (Claudio Amendola), il più temuto rappresentate della criminalità romana e ultimo componente della Banda della Magliana, che ora fa da paciere tra le “famiglie” interessate a lucrare sulla legge che il Parlamento deve approvare prima che il governo cada; Numero 8 (Alessandro Borghi), giovane boss della malavita di Ostia, che sogna di trasformare il litorale romano in una sfavillante capitale del gioco d’azzardo; Manfredi (Adamo Dionisi) il capoclan di una pericolosa famiglia di zingari, che vorrebbe fare il salto nel crimine di serie A; Sabrina (Giulia Elettra Gorietti) un’avvenente escort fragile e corrotta che fornisce le minorenni al politico e Viola (Greta Scarano) la fidanzata tossicodipendente di Numero 8. I destini di tutti i personaggi sono destinati ad incrociarsi illuminando il legame che esiste da sempre fra criminalità e potere politico…

SUBURRA sarà proiettato Mercoledì 13 luglio presso il Cinema Moderno Multisala di Anzio, eccezionalmente agli orari: 18,00 – 20,15 – 22,30, a causa della superiore durata del film (130 minuti).


Download scheda di approfondimento

  Suburra (437,0 KiB, 25 hits)

Trailer
Immagine anteprima YouTube