FILM di FEBBRAIO 2022

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

DATE FILM FEBBRAIO 2022
con locandine

Il silenzio grande

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Regista: Alessandro Gassmann
Genere: Commedia, Drammatico
Anno: 2021
Paese: Italia
Durata: 106 min

MARTEDÌ 1 FEBBRAIO 2022

Napoli, anni ’60. Valerio Primic (Massimiliano Gallo), un tempo scrittore prolifico e di grande fama, ora con un blocco artistico che ne ha prosciugato l’ispirazione, è sposato con Rose (Margherita Buy) ed è padre di due figli, Massimiliano (Emanuele Linfatti) e Adele (Antonia Fotaras, vera e propria rivelazione del film). Valerio vive in una grande casa di prestigio con vista su Capri, che la famiglia si trova costretta a vendere per problemi di liquidità, e con essa disperdere ricordi, sentimenti, rimpianti. Con la famiglia Primic vive la domestica Bettina (Marina Confalone), divenuta ormai una di famiglia, donna impicciona e saggia sempre nascosta dietro la porta a origliare.  Valerio si è chiuso per troppo tempo nel suo mondo fatto di libri per poter davvero partecipare alle decisioni che vengono prese; la vendita inevitabile della casa lo costringe al confronto con una moglie che gli rinfaccia egoismo e indifferenza; il figlio, da sempre schiacciato dalla personalità paterna; la figlia che si confessa senza imbarazzi…

Il silenzio grande” è stato presentato in anteprima alla Mostra d’Arte cinematografica di Venezia 2021, nella Sezione “Giornate degli Autori”.  “Il silenzio grande” sarà proiettato Martedì 1 Febbraio, ed inaugura la seconda parte della 30^ edizione della Rassegna “Invito al cinema”, organizzata dal Cineclub “La dolce vita” presso il Cinema Moderno Multisala di Anzio, agli orari 16,30 e 18,30.


Download scheda di approfondimento

  Il silenzio grande (64,6 KiB, 32 hits)

Avviso

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
⚠️AVVISO IMPORTANTE⚠️
 
Gentilissimi amici e sostenitori del Cineclub “La dolce vita”,
considerata la situazione locale e nazionale relativa alla pandemia, abbiamo deciso di rinviare l’inizio della Rassegna INVITO AL CINEMA 30^ Edizione, previsto per martedì 18 Gennaio, di due settimane.
 
Pertanto l’appuntamento è posticipato a MARTEDÌ 1 FEBBRAIO.
 
Consapevoli della Vostra comprensione, Vi salutiamo augurandoci di vederci in quella data 💙.
Queste tre settimane passeranno prestissimo. 

Un divano a tunisi

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Regia di Manele Labidi Labbé.
Interpreti: Golshifteh Farahani, Majd Mastoura Mastoura, Aïsha Ben Miled…
Genere: Commedia
durata 87 minuti
Tunisia, Francia, 2019

MARTEDÌ 30 NOVEMBRE 2021

La giovane e brillante Selma Derwish (Golshifteh Farahani), psicanalista trentacinquenne, lascia Parigi per aprire uno studio nella periferia di Tunisi, dov’è cresciuta. Ritenendo di non avere, in Francia, né la possibilità di realizzarsi né quella di rendersi utile al prossimo, Selma fa ritorno a Tunisi, nel suo vecchio quartiere, con l’idea di aprire il suo studio. In quella città dove la gente si confessa nelle vasche dell’hammam o sotto il casco del parrucchiere, la donna offre una terza via, un luogo protetto per prendersi cura di sé. I primi clienti arrivano grazie all’alleanza con una estetista e nonostante i parenti, scettici, proclamino che “questa roba non ci serve, qui abbiamo Dio”, ben presto ci sarà una coda di maschi nevrotici, donne frustrate, personaggi bizzarri che si presentano alla porta di Selma con il loro carico di ossessioni assortite. Da Raouf (Hichem Yacoubi), panettiere a cui piace vestirsi da donna, a Baya (Feryel Chammari), la proprietaria del centro estetico che non sopporta la madre; dall’ex militare che soffre di manie di persecuzione, all’imam depresso. Selma deve scontrarsi, però, con la diffidenza locale e un poliziotto troppo zelante che la boicotta …

UN DIVANO A TUNISI sarà proiettato Martedì 30 Novembre, nell’ambito della 30edizione della Rassegna “Invito al cinema”, organizzata dal Cineclub “La dolce vita” presso il Cinema Moderno Multisala di Anzio, agli orari: 16,30 – 18,30, Con questo Film il Cineforum sospende le proiezioni della Rassegna “Invito al Cinema” per le festività di Dicembre. Appuntamento a MARTEDÌ 18 GENNAIO per una nuova stagione di Cinema d’Autore.   

 


Download scheda di approfondimento

  Un divano a tunisi (287,0 KiB, 43 hits)

La vita che verrà (Herself)

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Regia di Phyllida Lloyd.
Con Clare Dunne, Harriet Walter, Conleth Hill, Ericka Roe, Cathy Belton, Rebecca O’Mara, Ian Lloyd Anderson.
Drammatico,
durata 97 min.
Francia 2020

MARTEDÌ 23 NOVEMBRE 2021

La Regista irlandese Phyllida Lloyd, al suo terzo film dopo “Mamma mia” (2008) e “The Iron Lady” (2011), racconta la storia di una madre amorevole e moglie tormentata, divisa tra responsabilità e desiderio di riscatto. Una prova di coerenza per l’autrice di tre film molto diversi tra loro ma che, a ben vedere, hanno un elemento in comune: la centralità della donna nel racconto. Sandra (Clare Dunne) vive a Dublino, insieme alle sue due bambine ed è vittima delle violenze fisiche e psicologiche del marito Gary (Ian Lloyd Anderson), che dice di amarla, ma poi la riempie di calci e pugni. Per questo decide di andare via di casa portando con sé le figlie, testimoni di tanta brutalità, ed inizia la battaglia legale per la loro custodia. Un giorno, mentre cerca un alloggio, Sandra vede il video di un uomo che si è costruito una casa da solo, ad un costo molto contenuto, e comincia a pensare di fare lo stesso. Peggy (Harriet Walter), la sua generosa datrice di lavoro che convive col dolore di una perdita, regala a Sandra un appezzamento di terreno nel suo giardino e le presta dei soldi per costruire la casa. Con l’aiuto di Aido (Conleth Hill), muratore esperto e di buon cuore che ha un figlio con la sindrome di Down e di Jo, l’avvocatessa di Sandra che si batte senza sosta per far valere i suoi diritti, la donna cerca di realizzare uno spazio sicuro per se e le sue bambine…

LA VITA CHE VERRÀ sarà proiettato Martedì 23 Novembre, nell’ambito della 30^ edizione della Rassegna “Invito al cinema”, organizzata dal Cineclub “La dolce vita” presso il Cinema Moderno Multisala di Anzio, agli orari 16,30 e 18,30, Con questo Film il Cineforum vuole ricordare il 25 Novembre, Giornata Internazionale per l’Eliminazione della Violenza contro le Donne.

Tra il 1 gennaio e il 7 Novembre 2021 sono state uccise 103 Donne, una ogni tre giorni.
87 Donne sono state uccise in ambito familiare/affettivo; di queste, 60 donne hanno trovato la morte per mano del partner o dell’ex compagno. Questi sono i numeri dell’ORRORE. 1522 è il numero verde con cui le Donne vittime di violenza e stalking possono chiedere aiuto e sostegno.

Il Cineclub “La dolce vita” collabora con il progetto “Ogni giorno contro la violenza sulle donne” promosso da “Baraonda – Associazione di resistenza culturale” a Nettuno e Anzio, e aderisce all’annuale iniziativa “Posto occupato”.

 


Download scheda di approfondimento

  La vita che verrà (375,0 KiB, 48 hits)