Invito al cinema

25^ RASSINVITO AL CINEMA 25^ Rassegna

CLICCA PER LEGGERE -> 

  Invito al Cinema 25^ Edizione (460,0 KiB, 300 hits)


 

INVITO AL CINEMA 22^ Rassegna

CLICCA PER LEGGERE -> 

  Invito al Cinema 22 (181,5 KiB, 753 hits)


INVITO AL CINEMA 21^ Rassegna

CLICCA PER LEGGERE –> QUI



INVITO AL CINEMA 20^ Rassegna

CLICCA PER LEGGERE –> QUI


INVITO AL CINEMA 19^ Rassegna

19: tanti sono gli anni che compie quest’anno la Rassegna cinematografica “Invito al cinema”. Nata nel 1991 dall’entusiasmo di alcuni ragazzi amanti del cinema che avevano il desiderio di vedere, anche nelle sale della loro città, film di qualità esclusi dalla normale programmazione, è diventata negli anni un appuntamento fisso, da ottobre a maggio, per gli amanti del cinema d’essai della zona Anzio, Nettuno, Aprilia. La Rassegna è un itinerario ragionato tra i migliori film della stagione cinematografica appena trascorsa, l’occasione per vedere (o per rivedere) i film che più hanno fatto discutere, pensare, divertire, amare, quelle persone che ancora si emozionano nel buio di una sala cinematografica e che trovano limitativo vedere un film in solitudine, rimpicciolito alle dimensioni della “scatola” televisiva. Espandi/Comprimi...»

Abbiamo selezionato, tra i film usciti o programmati nei Festival cinematografici più importanti tra Ottobre 2008 e Settembre 2009, 30 opere che riteniamo tra le più rappresentative dell’anno, pellicole dei grandi autori e gli esordi dei registi più giovani, quelle che raccontano la realtà che viviamo e quelle che indagano sul nostro passato per cercare di comprendere cosa siamo diventati. Alcuni di questi film sono inediti per le nostre sale, mai programmati nonostante dal 1991 ad oggi le sale della nostra zona siano passate da 4 a 18; quelli già passati sui nostri schermi vale la pena di rivederli o di recuperarne la visione per poterli ancora godere nella magia del grande schermo.

Un’importante novità caratterizza questa 19^ edizione della Rassegna: aumentano i film appena usciti nelle sale oppure di prossima programmazione. Sono ben 10 quest’anno i film recentissimi che verranno proposti nel corso del 2010, per meglio rappresentare il cinema più attuale. I restanti 20 sono il meglio della passata stagione, i premi più importanti, i film che maggiormente hanno coinvolto gli spettatori più maturi ed attenti, quelli che dal cinema non pretendono solo effetti speciali o fughe dalla realtà. Noi preferiamo gli “affetti speciali” per cui, in ogni film presentato, c’è un’anima e uno stimolo a riflettere su ciò che ci circonda. Fin dall’inizio abbiamo immaginato la selezione di film come un viaggio intorno al mondo, per esplorare la possibilità che il cinema dà di trasportare lo spettatore in una realtà diversa, un modo per osservare, senza muoversi dalla poltrona, modi di pensare, usi e costumi di altri popoli. Quindi, accanto alla quota importante che dedichiamo da sempre alla produzione nazionale (9 sono quest’anno i film italiani), ci sono film americani (7), inglesi (3), co-produzioni U.S.A./G.B. (3), francesi (2) e uno a testa per Etiopia, Austria, Romania, Spagna, Germania, Israele. L’inizio della Rassegna è per noi una grande festa e perciò quest’anno abbiamo deciso di inaugurare con una proiezione speciale, Giovedì 8 Ottobre (agli orari consueti 18,30 – 20,30 – 22,30), della commedia più divertente ed entusiasmante dello scorso anno: “Mamma mia” di Phyllida Lloyd, “un gioiello di energia, senso dello spettacolo, carica sentimentale” (Fabio Ferzetti sul “Messaggero”), commedia musicale con le canzoni trascinanti degli Abba (gruppo svedese capace di vendere 400 milioni di dischi) e una splendida Meryl Streep che sgambetta come una ragazzina, esattamente ad un anno dall’uscita del film nelle sale. Inizio ufficiale, poi, il Giovedì successivo, !5 Ottobre, con “Fortapasc”, del regista Marco Risi: intenso ritratto del giornalista napoletano Giancarlo Siani, ucciso nel 1985 per aver osato denunciare le collusioni tra camorra e politica. A pochi giorni dalla manifestazione (3 Ottobre) in difesa della libertà di stampa, ci piace ricordare la figura di un giornalista coraggioso (“Questo non è un paese per giornalisti-giornalisti, questo è un paese per giornalisti-impiegati”, amava dire Siani) che ci ricorda come dovrebbe essere una stampa degna di questo nome. La Rassegna ha luogo presso il Cinema Astoria di Anzio tutti i Giovedì da Ottobre al 27 Maggio 2010.

Powered by Hackadelic Sliding Notes 1.6.5

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *