I’m your man

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Regia di Maria Schrader.
Con Maren Eggert, Dan Stevens, Sandra Hüller, Hans Löw, Annika Meier, Jürgen Tarrach.
Genere Commedia
Germania, 2021
Durata 105 minuti.

MARTEDÌ 22 MARZO 2022

Alma (Maren Eggert) è una donna delusa dalla vita e dall’amore, appassionata solo del suo lavoro. È un’archeologa che lavora in un museo di Berlino, e non pensa ad altro che al suo grande progetto di ricerca. Al fine di ottenere dei fondi per il suo lavoro di ricercatrice, accetta di partecipare ad uno studio particolare: collaudare l’ultimissima tecnologia in fatto di robotica: un androide-partner dalle sembianze umane, costruito su misura attorno alla sua acquirente, per soddisfarne ogni desiderio fisico, emotivo o intellettuale. Scettica ma disposta a tollerare tre settimane di prova, Alma fa entrare in casa sua Tom (lo interpreta il Dan Stevens di Downton Abbey), un uomo artificiale programmato per essere il partner perfetto, un robot ideato per farla felice. Il compagno ideale insomma, bellissimo e senza esigenze, che si può lasciare senza problemi in attesa sotto la pioggia, maltrattare e anche ignorare. Almeno è questo quello che fa Alma inizialmente. Cosa succederà tra Alma e Tom dopo le tre settimane che devono trascorrere insieme…?

I’M YOUR MAN è stato uno dei film preferiti dal pubblico all’ultimo Festival cinematografico di Berlino, dove ha meritato l’Orso d’Argento per la miglior interpretazione femminile a Maren Eggert.

I’M YOUR MAN sarà proiettato Martedì 22 Marzo, nell’ambito della 30^ edizione della Rassegna “Invito al cinema”, organizzata dal Cineclub “La dolce vita” presso il Cinema Moderno Multisala di Anzio, agli orari 16,30 e 18,30.


Download scheda di approfondimento

  I’m your man (254,6 KiB, 45 hits)

UN VALZER TRA GLI SCAFFALI

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

GERMANIA, 2018
Regia:Thomas Stuber
Interpreti: Franz Rogowski, Sandra Huller, Peter Kurth Orario: 16,15 – 19,00
Sentimentale. Durata 128 min.

LUNEDÌ 4 NOVEMBRE

Siamo nell’ex Germania Est, alla periferia di Lipsia, in un ipermercato lungo l’autostrada. Christian (il talentuoso Franz Rogowski di “La donna dello scrittore”) è il nuovo dipendente del supermercato alla scoperta di un mondo sconosciuto: le infinite corsie, il maniacale ordine del deposito, il meccanismo surreale del carrello elevatore. Il suo collega Bruno (Peter Kurth), del dipartimento bevande, lo prende subito sotto la sua ala, con protezione paterna nonostante i modi bruschi, insegnandogli tutti i trucchi del mestiere (e, con il mestiere, il senso della vita), lui che ricorda con nostalgia quando, prima della “riunificazione”, guidava Tir internazionali. Un giorno, Christian incrocia tra gli scaffali lo sguardo di Marion (la Sandra Huller, Miglior attrice europea per “Vi presento Toni Erdman”), responsabile del reparto dolci, e qualcosa scatta tra loro. A lei piace scherzare e provocare Christian, ma lui sembra essersi innamorato di Marion, che in realtà è sposata …

A causa della superiore durata del Film (128 minuti), eccezionalmente sono previsti solo due spettacoli, agli orari: 16,15 – 19,00. Il Film viene programmato insieme alle altre attività previste dall’Evento “30 anni dalla caduta del MURO DI BERLINO” organizzato dall’Istituto Culturale Italo-Tedesco il 9 e il 10 Novembre, dalle ore 17:00, alla Cantina “Bacco” – Via Eschieto, 1 – a Nettuno.


Download scheda di approfondimento

  Un valzer tra gli scaffali (199,7 KiB, 165 hits)

Trailer
Immagine anteprima YouTube

LA RAGAZZA NELLA NEBBIA

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Un film di Donato Carrisi. Con Toni Servillo, Alessio Boni, Lorenzo Richelmy, Galatea Ranzi, Michela Cescon. Thriller. Durata 127 min. – Italia, Francia, Germania 2017. Orari: 18,00 – 20,10.

LUNEDI’ 05 NOVEMBRE

Un banco di nebbia fitta avvolge il paese di Avechot, nella piccola valle incuneata tra le Alpi. La nebbia che ha inghiottito le case e le strade si abbatte anche sull’auto dell’Ispettore Vogel (Toni Servillo): la vettura finisce in un fosso e l’uomo, pur uscendo incolume dall’incidente, ha i vestiti ricoperti di sangue. Smarrito, senza ricordi delle ultime ore, Vogel, agente speciale dai metodi poco ortodossi così meschino eppure così affascinante nel suo disprezzo per il cattivo gusto di un branco di paesani rozzi e ottusi, viene seguito da uno psichiatra insieme al quale ripercorre gli ultimi turbolenti mesi della sua vita. Bisogna tornare indietro alla scomparsa della sedicenne Anna Lou (Ekaterina Buscemi), brava ragazza dai lunghi capelli rossi appartenente ad una confraternita religiosa molto conservatrice; la pista della fuga volontaria si incrocia con quella del rapimento e la risonanza mediatica assunta dal caso richiede l’intervento dell’agente speciale. Abile nel pilotare l’attenzione di Tv e giornali, il modus operandi di Vogel prevede la “santificazione” della vittima e al contempo la creazione del fantomatico mostro che ne ha spezzato l’esistenza. Il profilo del pacifico professor Martini (Alessio Boni), insegnante di liceo affascinante ma pieno di debiti, appare subito perfetto per far ricadere su di lui i principali sospetti. È estraneo alla comunità, si è appena trasferito ad Avechot con moglie e figlia, è calzante con la descrizione dell’uomo che Vogel cerca, è il colpevole ideale da dare in pasto all’audience. Eppure, ancora alcuni interrogativi restano aperti: perché, dopo gli eventi di alcuni mesi prima, Vogel si trova ancora ad Avechot? Qual è la causa dell’incidente? E a chi appartiene il sangue sui suoi vestiti?…


Download scheda di approfondimento

  La ragazza nella nebbia (127,4 KiB, 232 hits)

Trailer
Immagine anteprima YouTube

UNA DONNA FANTASTICA

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

CILE/GERMANIA, 2017 Regia: Sebastian Lelio Interpreti: Daniela Vega, Francisco Reyes, Luis Gnecco Drammatico. Durata 104 min. Orario: 16,15 – 18,15 – 20,15

CILE/GERMANIA, 2017
Regia: Sebastian Lelio
Interpreti: Daniela Vega, Francisco Reyes, Luis Gnecco
Drammatico. Durata 104 min.
Orario: 16,15 – 18,15 – 20,15

LUNEDI’ 19 MARZO

Santiago del Cile. Orlando (Francisco Reyes), un cinquantenne imprenditore tessile, ha una soddisfacente relazione con Marina (Daniela Vega), cameriera 30enne e cantante in un night, e per lei ha lasciato la famiglia. Intende festeggiarne il compleanno con un viaggio alle cascate di Iguazu ma la sera della ricorrenza ha un malore in seguito al quale cade dalle scale di casa. Marina lo porta all’ospedale e avvisa il fratello che sopraggiunge. Orlando è deceduto e Marina viene invitata dalla ex moglie Sonia (Aline Kuppenheim) a tenersi lontana dalle esequie e dalla sua famiglia. Non perché sia l’amante ma perché è una transgender che un tempo si chiamava Daniel. La ex-moglie e i figli dell’uomo rivogliono l’auto, l’appartamento, il cane, e conoscere la verità su quella relazione “perversa”, fino a far avviare un’indagine alla Polizia. Marina infatti è nata col nome e la conformazione sessuale di Daniel, e nonostante i modi, l’abbigliamento e il make up siano quelli di una donna, il corpo svela incontrovertibilmente la gabbia biologica in cui è prigioniera l’anima di questa “donna fantastica”. Basta questo a farne la vittima designata dell’odio, del risentimento e della ricerca di un responsabile per la tragica fatalità inevitabile della morte di Orlando. Marina non si arrende: mentre combatte per difendere i propri diritti inizia un percorso profondo di scoperta e affermazione di sé…


Download scheda di approfondimento

  Una donna fantastica (169,0 KiB, 220 hits)

Trailer
Immagine anteprima YouTube

ELLE

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

FRANCIA/GERMANIA, 2016 Regia: Paul Verhoeven Interpreti: Isabelle Huppert, Christian Berkel Orario: 16,30 – 19,30 Thriller/Drammatico. Durata 130 min.

FRANCIA/GERMANIA, 2016 Regia: Paul Verhoeven Interpreti: Isabelle Huppert, Christian Berkel Orario: 16,30 – 19,30 Thriller/Drammatico. Durata 130 min.

LUNEDI’ 20 NOVEMBRE

Michéle Leblanc (Isabelle Huppert) è una donna dura, sarcastica, indipendente, piuttosto ruvida nei rapporti interpersonali. Dirige con l’amica Anna (Anne Consigny) un laboratorio che produce videogame e vive sola con l’amato gatto. Gli uomini che la circondano le appaiono un disastro: l’ex marito Richard (Charles Berling) è un uomo noioso, il figlio ventenne, Vincent (Jonas Bloquet), vive con una ragazza incinta, Robert (Christian Berkel), il marito della sua carissima amica Anna, è il suo amante non amato; c’è un vicino simpatico, Patrick (Laurent Lafitte) che l’attrae. La sua vita cambia improvvisamente quando viene aggredita in casa da un misterioso sconosciuto con il passamontagna. Non denuncia l’accaduto e continua la sua vita come se nulla fosse accaduto. Fino a quando lo stupratore non torna a manifestarsi e la donna inizia un’ossessiva indagine personale per scoprire l’identità del suo aggressore. Lo vuole sapere per vendicarsi o, al contrario, per precipitarsi nel piacere masochista senza maschera, senza ipocrisia, senza inganno? Una volta trovato, decide di prendere in contropiede l’uomo, che continua a tormentarla, giocando al suo stesso gioco. Un “gioco” che potrebbe sfuggire loro di mano da un momento all’altro …

A causa della superiore durata del Film (130 minuti) saranno programmati eccezionalmente solo due Spettacoli agli orari: il primo alle ore 17,00; il secondo alle ore 20,00. La programmazione di questo Film è il contributo del Cineclub “La Dolce Vita” al Tema della “Giornata Internazionale per l’eliminazione della Violenza contro le Donne” del 25 novembre.


Download scheda di approfondimento

  Elle (222,7 KiB, 260 hits)

Trailer
Immagine anteprima YouTube