I PRIMI DELLA LISTA

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

 

GENERE: COMMEDIA REGIA: Roan Johnson SCENEGGIATURA: Davide Lantieri, Renzo Lulli, Roan Johnson ATTORI: Claudio Santamaria, Francesco Turbanti, Paolo Cioni, Sergio Pierattini, DURATA: 85 Min

GIOVEDI’ 28 GIUGNO 2012

Questa è una storia vera, successa il 1 giugno 1970. Dopo le manifestazioni degli studenti e gli scioperi, l’Italia è a un bivio: da un lato ci sono i sogni sinceri della stagione del ’68 dall’altra sta iniziando la stagione del terrorismo. A Pisa, nell’ambiente del movimento studentesco, arriva la notizia che potrebbe esserci un colpo di stato come quello dei colonnelli in Grecia. Tra loro c’è anche Pino Masi, un cantautore che ha scritto le canzoni di lotta più famose, dalla “Ballata del Pinelli” all’inno di Lotta Continua. Insieme a due liceali, decidono di chiedere asilo politico in Austria ….
Primo lungometraggio dell’anglo-italiano Roan Johnson, ha avuto uno straordinario successo di critica.

PER VISIONARE GLI ALTRI FILM DELLA 9^ RASSEGNA
“Giovani Autori Crescono”
CLICCA QUI


Download scheda di approfondimento

 

 

 

IO SONO LI

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 9.0/10 (1 vote cast)

GENERE: Drammatico REGIA: Andrea Segre SCENEGGIATURA: Marco Pettenello, Andrea Segre ATTORI: Zhao Tao, Rade Sherbedgia, Marco Paolini, Roberto Citran, Giuseppe Battiston DURATA: 96 Min

GIOVEDI’ 21 GIUGNO 2012

Shun Li lavora in un laboratorio tessile della periferia romana per ottenere i documenti e riuscire a far venire in Italia suo figlio di otto anni. All’improvviso viene trasferita a Chioggia, una piccola città-isola della laguna veneta, per lavorare come barista in un’osteria. Bepi, pescatore di origini slave, soprannominato dagli amici “il Poeta”, da anni frequenta quella piccola osteria. Il loro incontro è una fuga poetica dalla solitudine, un dialogo silenzioso tra culture diverse. Ma l’amicizia tra Shun Li e Bepi turba le due comunità … Esordio nella regia del documentarista Andrea Segre, ha avuto 4 candidature ai David di Donatello 2012, vincendo quello per la Migliore Attrice protagonista a Zhao Tao.

PER VISIONARE GLI ALTRI FILM DELLA 9^ RASSEGNA
“Giovani Autori Crescono”
CLICCA QUI


Download scheda di approfondimento

  Io sono Li (152,1 KiB, 535 hits)


LA-BÀS EDUCAZIONE CRIMINALE

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

GENERE: Drammatico REGIA: Guido Lombardi SCENEGGIATURA: Guido Lombardi ATTORI: Kader Alassane, Esther Elisha, Moussa Mone, Billi Serigne Faye, DURATA: 100 Min

GIOVEDI’ 14 GIUGNO 2012

Castel Volturno, 30 Km. da Napoli. Un commando di camorristi irrompe in una sartoria di immigrati africani e spara all’impazzata ammazzando sei ragazzi di colore. Intanto Yussouf, un giovane immigrato, ha deciso di chiudere i conti con suo zio Moses, l’uomo che l’ha convinto a venire in Italia promettendogli un futuro da onesto artigiano e trasformandolo invece in uno spacciatore. Invischiati nella loro storia, Germain, finito per caso nel luogo della strage e Suad, una prostituta che Yussouf sogna di riscattare dai suoi padroni…

Debutto nel lungometraggio di Guido Lombardi, ha conquistato al Festival di Venezia 2011 il Leone del Futuro.

PER VISIONARE GLI ALTRI FILM DELLA 9^ RASSEGNA
“Giovani Autori Crescono”
CLICCA QUI


Download scheda di approfondimento

  La-Bas Educazione criminale (151,5 KiB, 461 hits)

 

La KRYPTONITE NELLA BORSA

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 5.5/10 (2 votes cast)

GENERE: Commedia REGIA: Ivan Cotroneo SCENEGGIATURA: Monica Rametta, Ludovica Rampoldi, Ivan Cotroneo ATTORI: Valeria Golino, Cristiana Capotondi, Luca Zingaretti, Libero De Rienzo, Fabrizio Gifuni, DURATA: 98 Min

GIOVEDI’ 7 GIUGNO 2012

Peppino ha sette anni, e vive in quella che oggi verrebbe definita una famiglia disfunzionale. Ma siccome siamo a Napoli, nel 1973, la sua agli occhi del mondo è solo una famiglia un po’ scombinata. Quando la madre Rosaria va in depressione dopo avere scoperto che il marito la tradisce usando come alcova la Fiat 850 azzurra, Peppino viene adottato dai suoi zii ventenni che lo conducono in giro per la Swingin’ Naples, tra feste in scantinati, collettivi femministi, e parecchio alcool…

Esordio nella regia dello sceneggiatore Ivan Cotroneo, ha avuto 5 candidature ai David di Donatello 2012

PER VISIONARE GLI ALTRI FILM DELLA 9 RASSEGNA
“Giovani Autori Crescono”
CLICCA QUI


Download scheda di approfondimento

  La kryptonite nella borsa (142,5 KiB, 394 hits)

 

Grandi Autori Crescono 9^ Ed.

Questa settimana la Rassegna cinematografica “Invito al cinema” salta un giro. Mercoledì 25 Aprile è la Festa della Liberazione e quindi Giovedì 26 la selezione cinematografica si “riposa”; tornerà Giovedì 3 Maggio con il film “We want sex” del regista inglese Nigel Cole. Intanto il cineclub “LA DOLCE VITA”, che organizza la Rassegna, sta scegliendo i titoli per la nona edizione della Rassegna estiva sul nuovo cinema italiano: “GIOVANI AUTORI CRESCONO” – NUOVI REGISTI DEL CINEMA ITALIANO, che si terrà presso il Cinema Astoria di Anzio, per quattro giovedì, dal 7 al 28 Giugno 2012.Espandi/Comprimi...»

Tra i film di autori esordienti usciti tra settembre 2011 e marzo 2012 il cineclub ha “scremato” un certo numero titoli reputati meritevoli che potete votare, fino alle ore 24:00 del 09 Maggio, direttamente da questa pagina. POTETE ESPRIMERE FINO A 3 TITOLI DELLE SEGUENTI PROPOSTE:

Grandi Autori Crescono - VOTA tra le seguenti proposte

  • Ciliegine - di Laura Morante (56%, 5 Votes)
  • Sulla strada di casa - di Emiliano Corapi (33%, 3 Votes)
  • Il paese delle spose infelici - di Pippo Mezzapesa (22%, 2 Votes)
  • Mozzarella Stories - di Edoardo De Angelis (22%, 2 Votes)
  • I più grandi di tutti - di Carlo Virzì (11%, 1 Votes)
  • Missione di pace - di Francesco Lagi (11%, 1 Votes)
  • La Kryptonite nella borsa - di Ivan Cotroneo (11%, 1 Votes)
  • I primi della lista - di Roan Johnson (0%, 0 Votes)
  • Là – Bas Educazione criminale - di Guido Lombardi (0%, 0 Votes)
  • Io sono Li - di Andrea Segre (0%, 0 Votes)

Total Voters: 9

Loading ... Loading ...

Tanti film – scommesse, vinte con successo, a dimostrazione del fatto che un cinema italiano di qualità è possibile se si è capaci di assorbire con leggerezza e umiltà la lezione del passato scrollandosi, però, di dosso la sudditanza verso i maestri, e tenendo gli occhi ben aperti sull’Italia odierna, aperta verso una multietnicità e multiculturalità che stanno diventando la regola di un paese a cavallo tra passato e il futuro, ma spesso incapace di soffermarsi ad analizzare il proprio presente.Espandi/Comprimi...»

Il giovane cinema italiano anche quest’anno svela nuovi talenti. Il caleidoscopio del mondo Italia, composto di personaggi piccoli e grandi, di maestri e talentuosi esordienti, esplode in una colorata molteplicità di sguardi che danno conto della complessità dell’oggi. Ma perché è così difficile far uscire il primo film? Perché in Italia non riesce quel ricambio generazionale che permette per esempio alla cinematografia orientale o dei paesi dell’Est di scoprire nuovi talenti e di rinnovare un linguaggio cinematografico che ha bisogno di ritrovare nuova linfa vitale?

Ci sembrano sempre valide le parole che ha scritto lo scrittore Marco Lodoli: “Il cinema italiano ci sta dando belle soddisfazioni, come quei ragazzi che per un po’ si sono persi o hanno battuto la fiacca e d’improvviso tirano fuori tutte le loro potenzialità: e noi ne siamo fieri, gli diamo qualche pacca sulla spalla per saggiarne la forza, che è sempre in delicato equilibrio con una certa debolezza di costituzione. Forse è proprio questa la forma vincente del nostro cinema, naturalmente inclinato alla commedia, capace di mescolare miserie e nobiltà e di realizzare nozze felici coi fichi secchi…”.

Powered by Hackadelic Sliding Notes 1.6.5

Purtroppo sono film che hanno avuto poca visibilità, sono usciti in pochissime sale cinematografiche e sono stati visti da un numero limitato di persone. Non potendo competere con la pubblicità che il cinema americano riserva ai suoi prodotti o su un nome conosciuto che garantisce un minimo di attenzione “a scatola chiusa”, si sono dovuti accontentare di brevi periodi di programmazione. Ma il cineclub “LA DOLCE VITA” fin dall’inizio ha promosso in ogni modo il cinema italiano e anche quest’anno è qui a proporvi autori su cui “scommettere” per i prossimi anni. Dimostrano una cosa: se hai davvero qualcosa da raccontare e se hai cuore per farlo, allora sei già sulla buona strada…

Powered by Hackadelic Sliding Notes 1.6.5