MIRACOLO A LE HAVRE

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

FINLANDIA/FRANCIA, 2011
Regia: Aki Kaurismaki
Interpreti: Jean-Pierre Léaud, Kati Outinen
Orario: 18,00 – 20,15 – 22,30
Drammatico/Commedia. Durata 103 m.

MARTEDI’ 12 FEBBRAIO 2013

Marcel Marx (André Wilms), ex scrittore e noto bohémien, si è ritirato in una sorta di esilio volontario nella città portuale di Le Havre, dove pratica l’onorevole (ma poco redditizio) mestiere del lustrascarpe. Abbandonata ogni velleità letteraria, vive felicemente dividendosi tra il suo bar preferito, la moglie Arletty (Kati Outinen) e la cagnolina Laika. All’improvviso il destino mette sulla sua strada Idrissa (Blondin Miguel), un piccolo profugo del Gabon approdato in Francia in un container e sfuggito alla polizia. Espandi/Comprimi...»


Download scheda di approfondimento

  Miracolo a Le Havre (198,0 KiB, 505 hits)

Trailer
Immagine anteprima YouTube

Marcel, nonostante le ingenti difficoltà economiche, con l’aiuto dei vicini di casa e di un detective sospettoso ma non inflessibile, l’Ispettore Monet (Jean-Pierre Darroussin), si prodiga affinché Idrissa possa raggiungere la madre in Inghilterra. Nel frattempo, però, Marcel deve affrontare anche l’improvvisa malattia della moglie … Powered by Hackadelic Sliding Notes 1.6.5

BELLA ADDORMENTATA

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 7.0/10 (2 votes cast)

ITALIA / FRANCIA, 2012
Regia: Marco Bellocchio
Interpreti: Isabelle Huppert, Maya Sansa
Orario: 18,00 – 20,15 – 22,30
Drammatico. Durata 115 m.

MARTEDI’  5 FEBBRAIO 2013

Inizio febbraio 2009. Eluana Englaro, dopo 17 anni trascorsi in coma e con alimentazione artificiale, viene fatta trasportare dal padre in una struttura ospedaliera di Udine in cui operano medici disposti a interrompere il trattamento. L’avvenimento scatena in Italia la reazione di fronti opposti. C’è chi vuole impedire ad ogni costo che ciò avvenga e chi invece ritiene che sia l’attuazione di un diritto civile. Il senatore di destra Uliano Beffardi (un accorato, intenso Toni Servillo) viene convocato a Roma per la votazione del decreto d’urgenza in materia voluto dal governo Berlusconi per contrastare la volontà del padre della giovane donna. Espandi/Comprimi...»


Download scheda di approfondimento

  Bella addormentata (198,5 KiB, 485 hits)

Trailer
Immagine anteprima YouTube

Se Beffardi sta maturando dei dubbi sul voto, anche in seguito a una vicenda personale, sua figlia Maria (Alba Rohrwacher), attivista del movimento per la vita, è invece determinata nel raggiungere la clinica per manifestare contro l’interruzione del trattamento. Lì incontra Roberto (Michele Riondino) e suo fratello (Fabrizio Falco) schierati sul fronte opposto. Parallelamente, una grande attrice (Isabelle Huppert), ritiratasi dalle scene per assistere la figlia in coma irreversibile, cerca nella fede e nel miracolo la guarigione della ragazza, sacrificando così il rapporto con il figlio. Intanto il dottor Pallido (Piergiorgio Bellocchio) si trova dinanzi al caso di Rossa (Maya Sansa), tossicodipendente che cerca la morte …Powered by Hackadelic Sliding Notes 1.6.5

A SIMPLE LIFE

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 9.0/10 (1 vote cast)

HONG KONG / CINA, 2011
Regia: Ann Hui
Interpreti: Andy Lau, Deannie Yip
Orario: 18,00 – 20,15 – 22,30
Drammatico. Durata 117 m.

MARTEDI’ 29 GENNAIO 2013

Ispirato a fatti e persone reali, A SIMPLE LIFE narra la storia di Chung Chun-Tao, detta Ah Tao (Deanie Ip), nata a Taishan, in Cina. Il padre adottivo muore durante l’occupazione giapponese e la madre la manda a lavorare. Appena adolescente, Chung Chun-Tao diventa una “amah“, una serva, per la famiglia Leung, condividendone la vita quotidiana. Trascorsi sessant’anni, Ah Tao è ora al servizio di Roger (Andy Lau), l’unico della famiglia rimasto a Hong Kong, dove lavora nell’industria cinematografica. Espandi/Comprimi...»


Download scheda di approfondimento

  A simple life (171,3 KiB, 558 hits)

Trailer
Immagine anteprima YouTube

Un giorno, Roger trova la donna in preda a un ictus e la porta in ospedale. Debilitata e consapevole di non poter continuare a svolgere il suo lavoro, Ah Tao gli comunica di volersi ritirare in un ospizio. Qui conosce la sua nuova “famiglia“: l’energica direttrice Ms Choi e un campionario assortito di anziani ospiti. Roger si rende conto di essere molto legato alla vecchia governante e decide di restituire qualcosa dell’affetto e delle attenzioni ricevute dalla donna… Powered by Hackadelic Sliding Notes 1.6.5

LA CHIAVE DI SARA

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

FRANCIA, 2011
Regia: Gilles Paquet-Brenner
Interpreti: Kristin Scott-Thomas, Niels Arestrup
Orario: 18,00 – 20,15 – 22,30
Drammatico. Durata 106 m.

MARTEDI’ 22 GENNAIO 2013

Parigi, 60 anni dopo. Julia Jarmond (Kristin Scott Thomas) è una giornalista americana, moglie di un architetto francese, che vive in Francia da 20 anni. Indagando su uno degli episodi più ignobili della storia francese, il rastrellamento di migliaia di ebrei parigini prima di essere deportati nei campi di concentramento, Julia si imbatte nella storia della piccola Sara Starzynski (Mélusine Mayance), una bambina che allora aveva 10 anni, e del suo fratellino. Espandi/Comprimi...»


Download scheda di approfondimento

  La chiave di Sara (190,0 KiB, 550 hits)

Trailer
Immagine anteprima YouTube

Tra gli arrestati di quei giorni di Luglio c’è la famiglia Starzynski. Mentre moglie e marito vengono deportati nel campo di concentramento di Auschwitz, la piccola Sara riesce a scappare trovando rifugio da una coppia di contadini, i coniugi Jules (Niels Arestrup) e Geneviève Dufaure (Dominique Frot). Ciò che per Julia era solo materiale per un articolo diventa una questione personale, qualcosa che potrebbe essere legato ad un mistero della sua famiglia… Powered by Hackadelic Sliding Notes 1.6.5

THE ARTIST

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 7.3/10 (3 votes cast)

FRANCIA, 2011
Regia: Michael Hazanavicius
Interpreti: Jean Dujardin, Bérènice Benjo
Orario: 18,00 – 20,15 – 22,30
Commedia. Durata 100 m.

MARTEDI’ 18 DICEMBRE 2012

THE ARTIST riprende i generi del cinema classico hollywoodiano nella sua struttura narrativa: il melò, la love-story, la caduta dopo l’irresistibile ascesa, il dramma, lo scintillante luccichio del musical. E’ una pellicola raffinata, che si poggia sulla dote espressiva di due protagonisti sinceramente affiatati, su un cane che diventa vero attore, su una trama musicale capace di enfatizzare tutte le emozioni delle immagini (bellissima la scena in cui lei si abbraccia nella giacca di lui). Doveva essere un film per pochi e invece, a sorpresa, è un film davvero per tutti. La magia del muto per raccontare una storia d’amore d’altri tempi, o di tutti i tempi, raccontata solo attraverso l’incanto e la suggestione delle immagini, senza la contaminazione delle parole. In mancanza della voce, lo sguardo torna protagonista e il cinema, “che è diventato piccolo” come diceva Gloria Swanson in “Viale del tramonto”, riacquista le sue giuste dimensioni.Espandi/Comprimi...»


Download scheda di approfondimento

  The Artist (141,2 KiB, 501 hits)

Trailer
Immagine anteprima YouTube

Che il lungometraggio più premiato della stagione appena trascorsa non sia parlato e a colori la dice lunga su cosa si intenda per “magia del cinema”. Certo, l’idea è originale: fare un film muto che racconti l’avvento del sonoro è da applausi. Una sfida azzardata ma vinta a pieni voti: si ride, ci si diverte, ci si commuove in un film che utilizza tutte le strategie del cinema che fu…Powered by Hackadelic Sliding Notes 1.6.5