Monthly Archives: novembre 2017

RITRATTO DI FAMIGLIA CON TEMPESTA

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
GIAPPONE, 2016 Regia: Hirokazu Kore-Eda Interpreti: Hiroshi Abe,Yoko Maki Orario: 16,00 – 18,15 – 20,25 Drammatico. Durata 117 min.

GIAPPONE, 2016 Regia: Hirokazu Kore-Eda Interpreti: Hiroshi Abe,Yoko Maki Orario: 16,00 – 18,15 – 20,25 Drammatico. Durata 117 min.

LUNEDI’ 27 NOVEMBRE

Ryota (Abe Hiroshi) è una promessa non mantenuta della letteratura, giocatore d’azzardo, investigatore privato per tenersi a galla, specializzato in pedinamenti per cause coniugali. Ma Ryota è anche padre di un ragazzo di 11 anni, Shingo (Yoshizawa Taiyo), avuto con la ex-moglie Kyoko (Maki Yoko), donna che ha deciso di lasciarlo perché incapace di vedere in lui la figura paterna ideale per il figlio. Spesso Ryota si confida con l’anziana mamma Yoshiko (Kiki Kilin), casalinga sempre affaccendata intorno ai fornelli, salvo poi frugare nei suoi cassetti alla ricerca di quattrini. Un giorno, complice un tifone che investe la città con violente raffiche di pioggia, Yoshiko insiste perché la famiglia divisa passi la notte a casa sua, nella speranza che i due ex-coniugi possano riconciliarsi. Basterà una notte di tempesta, con i quattro personaggi obbligati a condividere lo stesso spazio fino all’alba, per attutire gli spigoli del presente e soprattutto del futuro? …

 


Download scheda di approfondimento

  Ritratto di famiglia con tempesta (224,2 KiB, 89 hits)

Trailer
Immagine anteprima YouTube

ELLE

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
FRANCIA/GERMANIA, 2016 Regia: Paul Verhoeven Interpreti: Isabelle Huppert, Christian Berkel Orario: 16,30 – 19,30 Thriller/Drammatico. Durata 130 min.

FRANCIA/GERMANIA, 2016 Regia: Paul Verhoeven Interpreti: Isabelle Huppert, Christian Berkel Orario: 16,30 – 19,30 Thriller/Drammatico. Durata 130 min.

LUNEDI’ 20 NOVEMBRE

Michéle Leblanc (Isabelle Huppert) è una donna dura, sarcastica, indipendente, piuttosto ruvida nei rapporti interpersonali. Dirige con l’amica Anna (Anne Consigny) un laboratorio che produce videogame e vive sola con l’amato gatto. Gli uomini che la circondano le appaiono un disastro: l’ex marito Richard (Charles Berling) è un uomo noioso, il figlio ventenne, Vincent (Jonas Bloquet), vive con una ragazza incinta, Robert (Christian Berkel), il marito della sua carissima amica Anna, è il suo amante non amato; c’è un vicino simpatico, Patrick (Laurent Lafitte) che l’attrae. La sua vita cambia improvvisamente quando viene aggredita in casa da un misterioso sconosciuto con il passamontagna. Non denuncia l’accaduto e continua la sua vita come se nulla fosse accaduto. Fino a quando lo stupratore non torna a manifestarsi e la donna inizia un’ossessiva indagine personale per scoprire l’identità del suo aggressore. Lo vuole sapere per vendicarsi o, al contrario, per precipitarsi nel piacere masochista senza maschera, senza ipocrisia, senza inganno? Una volta trovato, decide di prendere in contropiede l’uomo, che continua a tormentarla, giocando al suo stesso gioco. Un “gioco” che potrebbe sfuggire loro di mano da un momento all’altro …

A causa della superiore durata del Film (130 minuti) saranno programmati eccezionalmente solo due Spettacoli agli orari: il primo alle ore 17,00; il secondo alle ore 20,00. La programmazione di questo Film è il contributo del Cineclub “La Dolce Vita” al Tema della “Giornata Internazionale per l’eliminazione della Violenza contro le Donne” del 25 novembre.


Download scheda di approfondimento

  Elle (222,7 KiB, 88 hits)

Trailer
Immagine anteprima YouTube

POSTO OCCUPATO – 2017

Posto OccupatoL’associazione Culturale Cineclub “la dolce vita ” nell’ambito dell’iniziativa contro la violenza alle donne, il 20 Novembre 2017, in occasione della proiezione del film “Elle”, nell’ambito della rassegna “invito al cinema”, presso il cinema “Moderno” di Anzio mette in atto, per il terzo anno consecutivo, l’iniziativa “posto occupato” e partecipa, alle proposte organizzate assieme alle altre realtà associative del territorio. “È un gesto concreto dedicato a tutte le donne vittime di violenza; ciascuna di quelle donne, prima che un marito, un ex, un amante, uno sconosciuto decidesse di porre fine alla sua vita, occupava un posto a teatro, sul tram, a scuola, in metropolitana, nella società. Vogliamo riservare a loro dei posti nella sala cinematografica, affinché la quotidianità non  sommerga la loro memoria”.
É il nostro piccolissimo contributo alla Giornata Internazionale contro la violenza sulle Donne del 25 novembre 2017.IT_Locandina_Postoccupato

 

Proposte film 27^ Ed. – gennaio/marzo 2018

27_edizione_fiocco_OKCarissimi Amici del Cineclub LA DOLCE VITA, vi proponiamo questo elenco di 22 film. Avete la possibilità, selezionandone 10 dall’elenco sotto riportato, di scegliere quelli che più vi interessano. Per votare i vostri film preferiti ci sarà tempo fino a domenica 19 novembre 2017 fino alle 23.59.

GRAZIE A presto!

                                                                      Il Cineclub “La dolce vita”


PROPOSTA FILM, GENNAIO/MARZO 2018

  • 22. L’ORDINE DELLE COSE - regia: ANDREA SEGRE - ITALIA (8%, 11 Votes)
  • 9. AMMORE E MALAVITA - regia: MANETTI BROS - ITALIA (8%, 10 Votes)
  • 18. SOLE, CUORE, AMORE - regia: DANIELE VICARI - ITALIA (6%, 8 Votes)
  • 16. BLADE RUNNER 2049 - regia: DENIS VILLENEUVE - USA (6%, 8 Votes)
  • 14. NOVE LUNA E MEZZO - regia: MICHELA ANDREOZZI - ITALIA (6%, 8 Votes)
  • 12. LA BATTAGLIA DEI SESSI - regia: DAYTON /FARIS - USA (6%, 8 Votes)
  • 4. LA SIGNORA DELLO ZOO DI VARSAVIA - regia: NIKI CARO - USA (6%, 8 Votes)
  • 5. UNA DONNA FANTASTICA - regia: SEBASTIAN LELIO - CILE (5%, 7 Votes)
  • 1. VICTORIA E ABDUL - regia: STEPHEN FREARS - G.B. (5%, 6 Votes)
  • 21. IL VIAGGIO DI FANNY - regia: LOLA DOILLON - FRANCIA (5%, 6 Votes)
  • 6. 120 BATTITI AL MINUTO - regia: ROBIN CAMPILLO - FRANCIA (5%, 6 Votes)
  • 20. LIBERE, DISOBBEDIENTI, INNAMORATE - regia: MAYSALOUN HAMOUD - ISRAELE/FR (4%, 5 Votes)
  • 19. SICILIAN GHOST STORY - regia: GRASSADONIA/PIAZZA USA (4%, 5 Votes)
  • 8. TERAPIA DI COPPIA PER AMANTI - regia: ALESSIO MARIA FEDERICI - ITALIA (4%, 5 Votes)
  • 2. A CIAMBRA - regia: JONAS CARPIGNANO - ITALIA (4%, 5 Votes)
  • 3. DUNKIRK - regia: CHRISTOPHER NOLAN - USA (4%, 5 Votes)
  • 7. IL CONTAGIO - regia: BOTRUGNO/COLUCCINI - ITALIA (3%, 4 Votes)
  • 13. L’EQUILIBRIO - regia: VINCENZO MARRA ITALIA (3%, 4 Votes)
  • 17. L’ESODO - regia: CIRO FORMISANO - ITALIA (2%, 3 Votes)
  • 11. NIKO, 1988 - regia: SUSANNA NICCHIARELLI - ITALIA (2%, 3 Votes)
  • 15. L’ALTRA META’ DELLA STORIA - regia: RITESH BATRA - G.B. (2%, 3 Votes)
  • 10. ADDIO FOTTUTI MUSI VERDI - regia: FRANCESCO EBBASTA - ITALIA (2%, 2 Votes)

Total Voters: 14

Loading ... Loading ...

UNA SETTIMANA E UN GIORNO

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
ISRAELE, 2016 Regia: REGIA: Asaph Polonsky ATTORI: Shai Avivi, Jenya Dodina, Tomer Kapon Orario: 16,15 – 18,15 – 20,15 DURATA: 98 Min

ISRAELE, 2016 Regia: REGIA: Asaph Polonsky
ATTORI: Shai Avivi, Jenya Dodina, Tomer Kapon
Orario: 16,15 – 18,15 – 20,15
DURATA: 98 Min

LUNEDI’ 13 NOVEMBRE

Quest’anno il Cineclub “La Dolce Vita” non è fortunato con la piccola distribuzione indipendente. LUNEDÌ 13 novembre era in programma “Orecchie”, del Regista Alessandro Aronadio, ma purtroppo il Film non è più disponibile. Così lo abbiamo sostituito con un Film in Prima Visione, molto lodato dalla critica cinematografica, UNA SETTIMANA E UN GIORNO, opera prima del Regista israeliano Asaph Polonsky. Un film delicato che affronta con il sorriso una vicenda di per sé tragica. Una commedia indiscutibilmente impregnata di umorismo ebraico stralunato e surreale, che sa amalgamare dolore e ironia, commuovendo, appassionando, divertendo e spiazzando lo spettatore.

UNA SETTIMANA E UN GIORNO nasce dal desiderio di raccontare cosa accade il giorno dopo in cui termina la Shiv’ah, la settimana di lutto ebraica. Eyal (Shai Avivi), un commerciante, e Vicky (Jenya Dodina), un’insegnante, hanno appena perso il figlio Ronnie, musicista, malato di cancro. Al termine della Shiv’ah, si ritrovano soli in una casa troppo grande e silenziosa, a dover affrontare il loro dolore. Ognuno dei due, nel giorno successivo, deve fare i conti con il ritorno a una normalità impossibile, fatta di accumulo di silenzi, spazi vuoti, ore. Eyal passa una giornata imprevista con Zooler (Tomer Kapon), simpatico e strambo figlio dei vicini di casa con cui ha tagliato i ponti da anni, tra sessioni di chitarra invisibile, interventi immaginari per rimuovere tumori e corse al cimitero…


Download scheda di approfondimento

  Una settimana e un giorno (149,7 KiB, 81 hits)

Trailer
Immagine anteprima YouTube