Monthly Archives: gennaio 2015

CORRI RAGAZZO CORRI

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

10_CRC_ok

MARTEDI’ 27 GENNAIO 2015

Anzio non dimentica la Shoah, lo sterminio di sei milioni di ebrei da parte del regime nazista e dei suoi alleati. In occasione della Giornata della Memoria, Martedì 27 Gennaio, sarà proiettato solo per un giorno, in esclusiva al Cinema Moderno Multisala di Anzio, il film “CORRI RAGAZZO CORRI” del regista tedesco Pepe Danquart. Dal 2005 la Giornata della Memoria si celebra in tutti gli Stati membri delle Nazioni Unite  e ricorda la liberazione del campo di concentramento di Auschwitz, avvenuta il 27 gennaio 1945, esattamente 70 anni fa, ad opera delle truppe sovietiche dell’Armata Rossa.


Download scheda di approfondimento

  Corri ragazzo corri (137,8 KiB, 331 hits)

Trailer
Immagine anteprima YouTube

STORIA DI UNA LADRA DI LIBRI

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 9.0/10 (2 votes cast)
Regia: Brian Percival (USA 2013) con: Sophie Nelisse, Geoffrey Rush Orari: 17,30 – 20,00 -dramm. 131m

Regia: Brian Percival (USA 2013) con: Sophie Nelisse, Geoffrey Rush Orari: 17,30 – 20,00 -dramm. 131m

LUNEDI’ 26 GENNAIO 2015

Germania, 1939. Liesel Meminger (Sophie Nélisse) è una vivace e coraggiosa ragazzina abbandonata dalla madre, costretta a lasciare la Germania per le sue idee politiche. Scossa dalla tragica morte del fratellino, avvenuta solo pochi giorni prima, e intimidita dai nuovi “genitori” appena conosciuti, Hans Hubermann (Geoffrey Rush), un uomo buono e gentile, e la sua irritabile moglie Rosa (Emily Watson), Liesel fatica ad adattarsi sia a casa che a scuola, dove viene derisa dai compagni di classe perché non sa leggere. Con grande determinazione è tuttavia decisa a cambiare la situazione e trova un valido alleato in Hans che, nel corso di lunghe notti insonni, le insegna a leggere il suo primo libro, “Il manuale del necroforo”, rubato al funerale del fratello. L’amore di Liesel per la lettura e il crescente attaccamento verso la sua nuova famiglia si rafforzano grazie all’amicizia con un ebreo sfuggito ai rastrellamenti tedeschi, Max Vandenburg (Ben Schnetzer), che i suoi genitori adottivi nascondono nello scantinato e che condivide con lei la passione per i libri incoraggiandola ad approfondire le sue capacità di osservazione. Frattanto la ferocia del regime nazista, decisa a fare scempio degli uomini e dei loro libri, si fa dilagante e, mentre le vie del paese si ricoprono di svastiche e i roghi dei libri “proibiti” divampano nelle piazze, Liesel avrà modo di scoprire il potere creativo delle parole, fino a rifugiarsi in esse per sopravvivere agli orrori che la circondano…


Download scheda di approfondimento

  Storia di una ladra di libri (275,4 KiB, 275 hits)

Trailer
Immagine anteprima YouTube

A PROPOSITO DI DAVIS

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 7.8/10 (4 votes cast)
09_apdD

Regia: Ethan e Joel Coen (USA 2013) con: Oscar Isaac, Carey Mulligan Orari: 16,15 – 18,15 – 20,15 dramm. 105m.

LUNEDI’ 19 GENNAIO 2015

Llewyn Davis (Oscar Isaac), chitarra al seguito, stretto nella sua giacca nel tentativo di difendersi dallo spietato inverno newyorchese, è tormentato da una sfortuna sfacciata, della quale è in buona parte responsabile.
Stretto fra la problematica relazione con Jean (Carey Mulligan) che è la donna del suo miglior amico Jim (Justin Timberlake) e i tentativi fallimentari di affermarsi, tra manager, audizioni, esibizioni nei club, registrazioni rimediate per tirare a campare. Affidandosi alla generosità di amici e sconosciuti per vivere in città, arrabattandosi con lavori qualsiasi, Llewyn parte per un viaggio che lo porterà dalle ‘baskethouses’ del Village (i caffè newyorchesi in cui i musicisti vengono pagati dal pubblico con soldi raccolti in un cestino) ad un club deserto di Chicago…


Download scheda di approfondimento

  A proposito di Davis (282,0 KiB, 241 hits)

Trailer

Immagine anteprima YouTube

In ricordo di Anita Ekberg

11 gennaio 2015

E da oggi siamo ancora più “poveri”. Dopo il dolore per Pino Daniele, i fatti di Parigi, la strage in Nigeria, la scomparsa di Francesco Rosi, oggi piangiamo “la morte della bellezza”. Con Anita Ekberg scompare il simbolo felliniano della bellezza statuaria, di Colei che prende la Vita nella sua interezza e ne fa fonte di piacere e di gioia. Chi non ha pensato, come Marcello Mastroianni nella celebre scena della Dolce Vita: “Ma si, hai ragione tu. Stiamo sbagliando tutto…” davanti alla sua liberatoria passeggiata nella Fontana di Trevi. Il nostro cineclub si chiama così proprio in virtù di quella sequenza che ” impressiono’ ” (in tutti i sensi) i nostri occhi quando, adolescenti, iniziavamo ad amare il CINEMA. E da oggi la vita é certamente meno “Dolce”…!
Eros Razzano

Immagine anteprima YouTube

Articolo de “La Repubblica

SAVING MR. BANKS

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 7.8/10 (5 votes cast)
Regia: John Lee Hancock (USA 2013) con: Emma Thompson, Tom Hanks Orari: 18,00 – 20,15 – 22,30 comm. 126m.

Regia: John Lee Hancock (USA 2013) con: Emma Thompson, Tom Hanks Orari: 16,00 – 18,10 – 20,15 comm. 126m

LUNEDI’ 12 GENNAIO 2015

Hollywood, 1961. Da 20 anni Walt Disney (Tom Hanks) aspira invano ai diritti cinematografici del bestseller “Mary Poppins”. L’ostacolo è l’autrice Pamela L. Travers (Emma Thompson), ostile a vendere la sua creatura profondamente british al papà di Topolino. Ossessionato dalla promessa fatta alle sue figlie, Mr. Disney sogna di realizzarne un musical in technicolor con pinguini animati e spazzacamini volteggianti. Cocciuta e ostinata a rendere la vita un inferno a chiunque, Miss Travers si persuade a partire per la California. Impermeabile agli ossequi e all’amabilità di Walt Disney e dei suoi assistenti, Pamela si siede in cattedra e passa in rassegna lo script e la sua infanzia, sublimata nei suoi romanzi. Cresciuta in Australia da una madre fragile e un padre sognatore, costretto a lavorare in banca e deciso ad affogare la propria vita nell’alcol, Pamela ha inventato Mary Poppins per salvare il suo papà e i Mr. Banks del mondo. Assediata dai ricordi e dal corteggiamento di Disney, che intuisce il dolore radicato nell’infanzia, Pamela dovrà infine decidere del suo futuro e di quello della sua celebre governante…


Download scheda di approfondimento

  Saving Mr. Banks (265,5 KiB, 253 hits)

Trailer
Immagine anteprima YouTube