Invito al cinema 21^ Edizione

La rassegna cinematografica “Invito al Cinema” giunge alla ventunesima edizione. Un traguardo importante, sicuramente l’iniziativa culturale più longeva del territorio. Eppure, quando tutto iniziò (esattamente venti anni fa, nel lontano 1991) non era facile scommettere sulla possibilità di programmare una selezione mirata dei migliori titoli della stagione cinematografica, riproposti in abbonamento a prezzo ridotto. L’esordio fu con “Mediterraneo” di Gabriele Salvatores che, dopo pochi mesi, venne premiato con l’Oscar come miglior film straniero. La scelta di presentarlo come primo film ci sembrò di buon augurio, e da allora abbiamo fatto tanta strada. Ma non siamo cambiati: cerchiamo sempre di promuovere, per quanto possibile, il migliore cinema italiano; di portare, nella sala che ci ospita, film poco visti, cinematografie straniere che faticano a trovare uno schermo, comunque pellicole di qualità che rappresentino al meglio l’arte cinematografica. Una formula che è rimasta invariata in tutti questi anni, nonostante siano mutate le condizioni. Espandi/Comprimi...»

Per inaugurare la Rassegna, Giovedì 13 Ottobre, abbiamo scelto il film INTO PARADISO della giovane regista milanese Paola Randi. Una gran bella sorpresa, in un’Italia in cui si cerca di demolire il cinema dalle fondamenta – i suoi finanziamenti pubblici, la sua scuola più prestigiosa – esso sopravvive nonostante tutto e tutti. Una divertente commedia italiana, che ha meritato il premio come Miglior Opera Prima al Festival “Bimbi Belli” promosso da Nanni Moretti per segnalare i migliori registi esordienti. Al Cinema Astoria di Anzio vi aspettiamo per una nuova, grande stagione di cinema di qualità.

Nel periodo di tempo considerato, infatti, sono aumentati gli schermi grazie alle multisale (nel raggio di 15 Km, si è passati da 5 sale a 16) anche se tanti film d’autore continuano a non trovare spazio. E’ mutato anche il modo di consumare il cinema: la grande diffusione dei dvd, che vengono commercializzati pochi mesi dopo l’uscita del film nelle sale, ha provocato la riduzione della “vita” delle pellicole sugli schermi; la possibilità di scaricare film da internet, da molti vissuto come una nuova forma di democrazia invece che come illecito, permette di vedere molte pellicole al computer, dimenticando che non è per quell’utilizzo che sono state pensate.

Noi del cineclub “La dolce vita” continuiamo imperterriti a sostenere che il film va consumato al buio di un sala cinematografica, per far sì che le emozioni suscitate dalla visione possano essere amplificate  grazie  al  grande  schermo  e  alla condivisione di quell’esperienza con altri spettatori. La “scatola” televisiva lasciamola alle fiction, ai varietà, al giornalismo: non rimpiccioliamo le immagini e i nostri sogni…!

Anche quest’anno abbiamo selezionato, tra i 390 film usciti tra settembre 2010 e agosto 2011, 23 pellicole in rappresentanza della stagione cinematografica appena trascorsa. Una specie di foto ricordo tra i “primi della classe”, una summa o, se vogliamo, un piccolo “Bignami” dei film che abbiamo reputato più meritevoli e più significativi per “raccontare” il meglio del cinema di  quest’anno. Altre 7 pellicole vengono dai festival più importanti del 2011: Cannes e Venezia, alcune non ancora uscite nelle sale ma già lodate dai critici specializzati. Dei film in programma, 10 sono italiani (tra cui le co-produzioni con gli U.S.A. di “This must be the place” del “nostro” Paolo Sorrentino, applauditissimo all’ultimo Festival di Cannes, e “Passione” di John Turturro, grande omaggio a Napoli e alla sua musica); 7 sono americani, 9 sono europei, con francesi e  inglesi in prima fila, 2 canadesi e 2 orientali (Cina e Corea del Sud, non abbiamo smesso di cercare “perle” anche nelle cinematografie minori).

Powered by Hackadelic Sliding Notes 1.6.5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.